19:17 14 Maggio 2024

Forte maltempo: anche la prossima settimana parte male?

Piogge e temporali accompagnati da venti forti potrebbero farci compagnia molto a lungo in questo finale di maggio, decisamente travagliato e turbolento. La forte perturbazione in arrivo dall’Atlantico a breve colpirà in pieno il Nord, comportando un sensibile peggioramento del tempo con tante piogge e temporali intensi a cui saranno associati nubifragi e locali forti grandinate. L’apice del maltempo legato a questa perturbazione è previsto tra questo mercoledì e la giornata di giovedì, dopodiché ci saranno fenomeni un po’ più disorganizzati in attesa di un nuovo importante peggioramento tra la fine della settimana e l’inizio di quella successiva.

Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, prende forma una nuova ondata di maltempo tra il 19 e il 21 maggio, anche in questo caso ad opera di una forte perturbazione di stampo atlantico. La configurazione barica sarà parecchio simile a quella attuale, con l’alta pressione che si posizionerà tra i Balcani e il Sud Italia, mentre il Nord continuerà a ricevere la visita di queste correnti perturbate da ovest.

Eloquenti le piogge previste dal modello americano GFS nella giornata di lunedì 20 maggio, con il Nord al centro delle precipitazioni più corpose. Anche in questo caso potremmo imbatterci in locali violenti temporali con rischio di isolati nubifragi, locali grandinate e intense raffiche di vento.

Le piogge totali previste nei prossimi 10 giorni ci mostrano un quadro certamente da non sottovalutare. Tutto il Nord Italia potrebbe ricevere abbondanti accumuli di pioggia, con valori molto più elevati nelle aree pedemontane e montuose tra Alpi e Prealpi. Spuntano addirittura accumuli totali vicini ai 300 mm di pioggia, praticamente tutta la pioggia che dovrebbe precipitare in un’intera stagione, forse anche di più.