17:34 29 Maggio 2024

Meteo: lacuna barica per altri sette giorni, non ci siamo!

Acquazzoni, temporali e grandinate saranno ancora indiscussi protagonisti dello scenario meteo italiano per almeno altri 7 giorni, forse anche di più. Il responso dei principali centri di calcolo è assolutamente poco positivo al tal proposito, considerando che il maltempo rischia di farci compagnia per quasi tutta la prima decade di giugno, soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, ormai martoriate dai temporali, dalle grandinate e dai nubifragi.

Il prossimo peggioramento sulla tabella di marcia è ormai in dirittura d’arrivo e sarà protagonista su tutto il Nord tra questo giovedì e venerdì, dove arrecherà nuovi violenti temporali con rischio di nubifragi e locali violente grandinate. Le aree più colpite saranno quelle pedemontane e a nord del Po, tra Lombardia, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia.

Il nucleo d’aria fresca che alimenterà questa nuova perturbazione si dirigerà in un secondo momento più a sud durante il weekend, garantendo tanta altra instabilità diffusa su buona parte d’Italia.

Anche la prossima settimana non partirà col piglio giusto, considerando che il nucleo fresco alle alte quote si isolerà e si bloccherà letteralmente all’interno del Mediterraneo, dove scatenerà tantissima instabilità pomeridiana e serale soprattutto sul Centro-Nord Italia. Con buona probabilità ci aspettano almeno altri 7 giorni di temporali alternati a qualche breve pausa, con qualche momento un po’ più caldo, specie al Sud.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Giovedì 30 Maggio: nuovo peggioramento al nord con rischio forti temporali in Val Padana. Rari fenomeni al centro, più stabile al sud.

Venerdì 31 Maggio: fronte temporalesco in arrivo al nord con elevato rischio temporali intensi. Più asciutto altrove.

Sabato 1 Giugno: tempo incerto e inaffidabile su gran parte del centro-nord. Rischio temporali intensi su Toscana, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Veneto. Variabile e più caldo al sud.

Domenica 2 Giugno: festa della Repubblica grigia e instabile al centro-nord, più caldo e variabile al sud.

Lunedì 3 Giugno: insistono i temporali al nord, più variabile altrove con clima più caldo e punte oltre 30°C.

Martedì 4 Giugno: generale miglioramento mattutino, locali temporali al pomeriggio su zone interne, colline, Val Padana. Clima caldo.

Le piogge cumulate fino al 4 Giugno:

Mercoledì 5 Giugno: instabile tra pomeriggio, sera e notte al nord Italia. Temporali pomeridiani anche nelle zone interne del centro e del sud.

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>>

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località