17:41 12 Aprile 2024

Meteo: dal caldo al freddo in pochi giorni, le conferme

L’anticiclone sub-tropicale sta pian piano riprendendo possesso dell’Italia, garantendo una stabilizzazione dell’aria ed un aumento delle temperature. Si tratta di un anticiclone ibrido, ovvero alimentato da correnti tiepide provenienti da ovest, legate all’alta pressione delle Azzorre, ed altre provenienti da sud, provenienti dalla Libia.

Fino a lunedì avremo a che fare con questo possente anticiclone, che porterà temperature fino a 28-30°C su diverse località da nord a sud, specie quelle dell’entroterra lontane dalle brezze marine.

Da martedì si concretizzerà un importante cambio di scena: il caldo sarà spazzato via da correnti più fredde provenienti da nord, le quali invaderanno gran parte dell’Europa centro-orientale. Avremo a che fare anche rovesci e temporali sparsi, sebbene non si prevedano al momento depressioni particolarmente organizzate.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Venerdì 12 Aprile: torna l’alta pressione, nuova impennata delle temperature su tutta Italia.

Sabato 13 Aprile: ancora alta pressione e temperature in risalita, ben oltre le medie del periodo.

Domenica 14 Aprile: stabile ovunque, anticiclone su tutta Italia e temperature in netto aumento.

Lunedì 15 Aprile: poche variazioni, insiste l’anticiclone africano su tutta Italia con temperature anomale.

Martedì 16 Aprile: possibile netto calo termico al nord e medio-alto Adriatico, da valutare la presenza di piogge e temporali su Triveneto e sud Italia.

Mercoledì 17 Aprile: irruzione artica in arrivo, crollo delle temperature e tanta instabilità specie al centro-sud.

Giovedì 18 Aprile: insiste l’instabilità al centro-sud, neve in Appennino a quote ancora da definire. Temperature in calo.

Le piogge cumulate fino al 18 Aprile:

Venerdì 19 Aprile: instabilità pomeridiana nelle zone interne del centro-sud, temperature massime in lieve ripresa, freddo di notte e rischio gelate vallive (al nord).

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>

LEGGI ANCHE

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località