11:31 16 Aprile 2024

ACQUAZZONI e NEVE anche nel fine settimana? Sembra di SI; le prime proiezioni

Secondo le ultime proiezioni, anche il fine settimana potrebbe essere compromesso su diverse regioni e potrebbe presentare temperature piuttosto basse per il periodo da nord a sud. In queste sede vi presentiamo le prime proiezioni modellistiche inerenti al penultimo fine settimana di aprile.

L’Italia si infilerà in un tunnel instabile e abbastanza freddo che potrebbe essere piuttosto lungo. Dopo il maltempo che avremo tra giovedì e venerdì (Tra giovedi e venerdi torna il MALTEMPO sull’Italia – attenzione anche alla NEVE! – MeteoLive.it), anche il prossimo fine settimana sembra compromesso dall’instabilità su molte regioni, con rischio di acquazzoni e neve in Appennino a quote di media montagna.

Si tratta di una linea di tendenza a medio termine, di conseguenza la previsione andrà sicuramente rivisitata in base alle prossime uscite dei modelli. Tuttavia, vi presentiamo la prima mappa che mostra la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nell’arco della giornata di sabato 20 aprile:

Gli acquazzoni interesseranno gran parte delle regioni centrali fino al Molise ed alla Campania. Risulta al momento più marginale l’interessamento del nord, delle Isole e delle estreme regioni meridionali che avranno precipitazioni nettamente più sporadiche. La quota neve, che per il momento si presenta puramente indicativa, colloca i bianchi fiocchi oltre i 1000 metri sull’Appennino settentrionale, 1200-1400 metri su quello centro-meridionale, con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio.

Questa invece è la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nell’arco della giornata di domenica 21 aprile:

Acquazzoni e temporali interesseranno il versante adriatico, le aree interne e il meridione peninsulare con quota neve compresa indicativamente tra i 1100 ed i 1300 metri. Sul resto d’Italia avremo precipitazioni più sporadiche ed anche spazi di cielo sereno.