10:40 16 Aprile 2024

Tra giovedi e venerdi torna il MALTEMPO sull’Italia – attenzione anche alla NEVE!

Tra giovedi e venerdi avremo l'ingresso di un secondo e più cospicuo pacchetto di aria fredda sul Mediterraneo centro-orientale, Sull'Italia avremo maltempo su molte regioni con sensibile calo delle temperature ed il ritorno della neve su diversi settori dell'Appennino.

Tra mercoledi e venerdi entreremo nella fase clou dell’ondata fredda che interesserà gran parte del nostro Continente. I massimi effetti si avranno oltre le Alpi, ma anche l’Italia verrà interessata da una fase di maltempo con acquazzoni, temporali ed il ritorno della neve a quote relativamente basse per la stagione.

La prima mappa mostra la situazione sinottica attesa in Italia nelle ore centrali di giovedi 18 aprile.

Alta pressione in definitiva ritirata verso l’Atlantico. Come vedete, sull’Italia si formerà una zona di bassa pressione con condizioni di maltempo ed un generale calo delle temperature che sarà accompagnato anche da un rinforzo del vento.

Vediamo subito la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nell’arco della giornata di giovedi 18 aprile:

Gran parte d’Italia sarà interessata da rovesci e qualche temporale che occasionalmente potrebbe essere anche a sfondo grandinigeno. Fenomeni maggiormente probabili al centro e sui settori meridionali del nord. La neve su farà vedere oltre gli 800-1000 metri sull’Appennino settentrionale, tra i 1100 ed i 1200 metri sotto forma di rovescio sulla chiostra appenninica centro-meridionale. Meno probabili i fenomeni sui settori settentrionali del nord, sulle Isole ed all’estremo sud dove le precipitazioni saranno più sporadiche. Temperature in sensibile calo soprattutto al nord e al centro con venti anche sostenuti.

Queste invece sono le precipitazioni attese in Italia nell’arco della giornata di venerdi 19 aprile:

Il maltempo si sposterà sul medio Adriatico e al meridione dove avremo piogge, rovesci e neve in Appennino oltre i 1000 metri, ma possibile anche a quote inferiori in caso di rovesci intensi. Tempo in miglioramento al nord e sull’alto-medio Tirreno, ma con temperature basse e rischio di qualche gelata elle aree interne appenniniche. Clima ventoso ovunque, specie al centro-sud con mari in condizioni non buone.

LEGGI ANCHE