17:51 5 Dicembre 2023

Meteo: dalle stelle alle stalle in una settimana

 

I flussi instabili atlantici proseguiranno indisturbati fino a sabato, dopodiché le carte in tavola cambieranno notevolmente sul Mediterraneo. Ebbene la catena di perturbazioni atlantiche, che va avanti da oltre un mese, si fermerà bruscamente a causa di un rinforzo improvviso della corrente a getto sul nord Atlantico. Questo causerà l’espansione dell’anticiclone sulla penisola iberica ed il Mediterraneo occidentale, il quale sbarrerà totalmente la strada alle perturbazioni da ovest.

Insomma dopo la perturbazione dell’8-9 dicembre, che porterà piogge diffuse e altri fiocchi di neve in pianura al nord, si aprirà una fase più stabile per tutti.

Tutti i centri di calcolo sono favorevoli al ritorno dell’alta pressione sull’Italia e la penisola iberica tra 10 e 12 dicembre. La sua durata, tuttavia, non è ancora del tutto chiara e su questo punto dovremo necessariamente tornarci nei prossimi editoriali.
Comunque col ritorno dell’alta pressione tornerà ovviamente la stabilità, caratterizzata da nubi basse e nebbie al nord e regioni tirreniche, e cieli sereni in montagna e sui versanti adriatici e ionici.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Mercoledì 6 dicembre: migliora su gran parte d’Italia, residui addensamenti al sud con piovaschi isolati. Temperature stazionarie.

Giovedì 7 dicembre: breve fase di transizione tra una perturbazione e l’altra. Clima freddo al nord.

Venerdì 8 dicembre: nuovo peggioramento per l’Immacolata. Maltempo al nord e alto Tirreno, rischio neve a quote basse sul nordovest.

Sabato 9 dicembre: maltempo residuo su centro, sud e isole maggiori. Temperature in calo.

Domenica 10 dicembre: ultimi fenomeni al sud, torna pian piano l’alta pressione su tutto lo Stivale. Temperature stazionarie.

Lunedì 11 dicembre: anticiclone su tutta Italia, possibili nebbie al nord e nubi basse sulle regioni tirreniche. Temperature in aumento.

Martedì 12 dicembre: anticiclone su tutta Italia. Nubi basse e nebbie al nord e regioni tirreniche. Temperature in aumento laddove splenderà il Sole, molto freddo di notte e all’alba.

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>>

 Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA

>>> MILANO

>>> NAPOLI

>>> altre località

Autore : Raffaele Laricchia