19:40 4 Dicembre 2023

Meteo: altro maltempo per l’Immacolata, poi brusco cambiamento

 

I primi fiocchi di neve (bagnata) della stagione si stanno mostrando in queste ore sulla Val Padana centro-occidentale, sebbene in maniera coreografica in tante città. Tutto merito di un veloce impulso atlantico che entro domani interesserà anche centro e sud, portando un po’ di maltempo e qualche temporale, mentre avanzerà un miglioramento da ovest.

Tuttavia non sarà l’unico peggioramento della settimana! Dopo una piccolissima pausa dovremo nuovamente metter mano all’ombrello tra l’Immacolata e il 9 dicembre grazie ad una nuova depressione alimentata da correnti molto fresche nord-atlantiche. Proprio nel giorno dell’Immacolata potrebbe tornare la neve a bassissima quota sul nordovest, ma sarà necessario valutare attentamente i prossimi aggiornamenti per capire se la dama bianca possa concretamente spingersi così in basso anche l’8 dicembre.

Conclusasi questa nuova ondata di maltempo, ecco che si aprirebbero le porte per il ritorno dell’anticiclone su tutta Italia. Tutti i centri di calcolo concordano col ritorno prepotente dell’alta pressione, pronta a sbarrare le strada alle perturbazioni:

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Martedì 5 dicembre: residue nevicate tra notte e mattina su Lombardia, Veneto occidentale ed Emilia a quote bassissime, localmente in pianura ma senza accumuli. Maltempo sul lato tirrenico e centro Italia con temporali. Temperature in calo.

Mercoledì 6 dicembre: migliora su gran parte d’Italia, residui addensamenti al sud con piovaschi isolati. Temperature stazionarie.

Giovedì 7 dicembre: breve fase di transizione tra una perturbazione e l’altra. Clima freddo al nord.

Venerdì 8 dicembre: nuovo peggioramento per l’Immacolata. Maltempo al nord e alto Tirreno, rischio neve a quote basse sul nordovest.

Sabato 9 dicembre: maltempo residuo su centro, sud e isole maggiori. Temperature in calo.

Domenica 10 dicembre: ultimi fenomeni al sud, torna pian piano l’alta pressione su tutto lo Stivale. Temperature stazionarie.

Lunedì 11 dicembre: anticiclone su tutta Italia, possibili nebbie al nord e nubi basse sulle regioni tirreniche. Temperature in aumento.

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>>

 Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA

>>> MILANO

>>> NAPOLI

>>> altre località

Autore : Raffaele Laricchia