19:16 11 Aprile 2024

Meteo: caldo con troppa facilità, pesanti anomalie in arrivo

Altra ondata di caldo in vista nel week-end, anomalie notevoli non solo in Italia.

Le previsioni meteo riguardanti le ondate di caldo non si smentiscono mai e infatti possiamo confermarvi l’arrivo della terza ondata di caldo di questa prima parte di primavera. Dopo l’arrivo del caldo tra Pasqua e Pasquetta al sud ed il primo fine settimana molto caldo di Aprile, ecco che sta per riaffacciarsi in Italia l’alta pressione subtropicale, con temperature assolutamente fuori stagione.

L’alta pressione si sta già rinforzando in queste ore su tutta la nostra penisola grazie allo sprofondamento di una depressione sulle coste nordafricane dell’Algeria. Sarà proprio questa area di bassa pressione a innescare la risalita di aria molto calda sulla nostra penisola nei prossimi quattro giorni, la quale causerà un’inevitabile incremento delle temperature da nord a sud.

Già da domani faremo i conti con temperature piuttosto miti su tutto lo stivale, ma l’apice del caldo è previsto tra sabato, domenica e lunedì quando registreremo temperature non solo tardo primaverili ma addirittura estive per diverse nostre città. Secondo gli ultimi aggiornamenti, la colonnina di mercurio potrebbe raggiungere agevolmente anche i 30 ° su alcuni settori dell’Emilia Centro orientale, la Romagna, il basso Veneto ed anche le aree interne di Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Insomma, come potete ben vedere, su tante regioni avremo la possibilità di raggiungere temperature ragguardevoli per il mese di Aprile.

Sulle zone costiere avremo temperature un pochino più basse, solo in virtù di eventi di brezza che traghetteranno aria più fresca dal mare che, ricordiamo, possiede ancora temperature abbastanza basse visto che siamo appena usciti dall’inverno.

Le anomalie saranno ragguardevoli non solo in Italia, bensì su gran parte dell’Europa centrale. Come si evince dalla mappa delle anomalie previste nel fine settimana, possiamo notare valori fino a 10 ° al di sopra delle medie tipiche del periodo su gran parte del Nord Italia e il Centro Europa. Anomalie un pochino più basse solo al sud della nostra penisola.

LEGGI ANCHE