20:35 13 Aprile 2024

Neve in pianura davvero vicina entro giovedì mattina, ecco dove!

Il modello americano ci va giù pesante: anticiclone cancellato, via il caldo, temporali e giù i termometri con bianche sorprese.

Neve in pianura ad aprile? E’ già successo e potrebbe risuccedere, anche in tempo di global warming.
Le reiterate incursioni di aria fredda previste da martedì 16 a sabato 20 aprile potrebbero anche determinare condizioni favorevoli a nevicate a quote molto basse.

Non aspettatevi chissà cosa eh, ma i temporali in questo periodo possono scaricare neve anche oltre 1000-1300m al di sotto dello zero termico nei rovesci più intensi, dunque non c’è molto da stupirsi.
In ogni caso tutti subiranno gli effetti di questo affondo delle correnti scandinave.

Il primo attacco giungerà tra martedì 16 e mercoledì 17 portando precipitazioni soprattutto sui versanti adriatici, qui lo schema barico previsto dal modello americano e le relative conseguenze a livello precipitativo lungo l’alto e medio Adriatico e sul basso Tirreno:

La prima frustata però non sarà sufficiente al tempo per sfogarsi, ne dovrà giungere una seconda per completare il crollo termico e attivare quelle nevicate a quote anche collinari che il modello americano ancora ritiene possibile (oltre a grandinate e temporali ovviamente che sono ampiamente da mettere in preventivo).
Ecco allora l’attacco di giovedì 18 aprile sia a livello barico, che termico, che precipitativo:

Guardate le temperature previste all’alba di giovedì 18 a 1500m, ben 0°C sulla verticale della Valpadana:

E infine i risvolti precipitativi: è vero, la neve non si vede in pianura ma in collina tra Varese, Cuneo, Biella, l’Oltrepò Pavese, l’Appennino ligure, è facile che ci scappi una fugace imbiancata e qualche fiocco svolazzante potrebbe anche notarsi in aperta campagna tra Piemonte e Lombardia:

Notate gli accumuli di pioggia (e neve) previsti sul basso Piemonte, nel Milanese, ma nel pomeriggio anche tra Umbria, Lazio, Abruzzo e Campania con relative nevicate sul tratto appenninico dalle quote medie e temperature in ulteriore calo.
Venerdì 19 aprile ancora maltempo al sud, sempre fresco ovunque ma con temperature in ripresa al nord.

LEGGI ANCHE