21:11 7 Dicembre 2023

METEO: precipitazioni irregolari e sbalzi termici con l’anticiclone sempre in agguato sino a Natale

Questo è quello che emerge chiaramente dalle mappe. Si fa e si farà molta fatica a vedere in azione l'inverno vero.

 

L’anticiclone balza sempre all’occhio sulle carte del tempo, anche se non sarà invulnerabile da qui a Natale. 

Vediamo in breve allora cosa potrebbe accadere: 
-dopo la veloce perturbazione dell’8 dicembre, altra perturbazione tra domenica 10 e lunedì 11 con neve sui settori alpini di confine e qualche fenomeno sparso lungo il Tirreno e al centro-sud. Temperature in rialzo.

-nuovo affondo depressionario tra mercoledì 13 e venerdì 15 con maltempo passeggero al nord, più persistente al centro-sud con freddo moderato e qualche nevicata lungo la dorsale appenninico sino a 800m.

Tra sabato 16 e domenica 17 dicembre le correnti potrebbero virare a nord-ovest e mantenersi così almeno sino a Natale, sempre che l’alta pressione non invada il campo in maniera ancora più evidente, portandoci la classica stabilità invernale mite:

Freddo da est? Qualche emissione la evidenzia ma sono la minoranza. In tutte invece si scorge come l’anticiclone e la veemenza delle correnti atlantiche impediscano un normale andamento della stagione, che è tutto "tirato" senza un filo conduttore.
 

Autore : Alessio Grosso