11:12 20 Maggio 2024

Dopo il MALTEMPO, ancora tanta instabilità con acquazzoni e temporali su molte regioni

Le condizioni di instabilità tenderanno a protrarsi anche nell'arco della settimana. Nuova probabile fase piovosa al nord giovedì.

Il fronte perturbato di matrice afro-mediterranea interesserà il nord e il centro Italia tra la giornata odierna e martedi 21 maggio (Torna il MALTEMPO anche SEVERO su alcune regioni – MeteoLive.it). A seguire, le alte pressioni si manterranno lontane dalla scena meteorologica nazionale e la nostra Penisola seguiterà ad essere interessata da correnti instabili di matrice atlantica con reiterato rischio di rovesci e temporali specie al nord e al centro.

La prima mappa mostra l’analisi sinottica attesa per le ore centrali di mercoledi 22 maggio:

Purtroppo non si vedono ancora prospettive di stabilizzazione del tempo a scala italica ed europea. L’alta pressione resterà di quinta sul Vicino Atlantico, senza entrare in scena sul Mediterraneo; la nostra Penisola verrà abbracciata da una blanda depressione che dispenserà molti rovesci o temporali specie al nord e al centro.

La seconda mappa mostra la sommatoria dei fenomeni attesi in Italia nell’intera giornata di mercoledi 22 maggio:

Tempo instabile al nord, su gran parte del centro, sulla Sardegna e sulla Campania. Tempo instabile significa NON AFFIDABILE, ovvero con presenza di schiarite, ma alternate ad addensamenti intensi forieri di acquazzoni e temporali sparsi. Andrà meglio sulle estreme regioni meridionali e sulla Sicilia dove la probabilità di pioggia sarà minore.

La terza cartina mostra invece la sommatoria delle precipitazioni attese in Italia nella giornata di giovedì 23 maggio:

Alcune elaborazioni (non tutte) sono orientate verso una nuova fase di maltempo sui settori del nord con rovesci e temporali a carattere sparso. Tempo instabile con schiarite ed acquazzoni nelle aree interne del centro, mentre altrove le condizioni meteo-climatiche saranno migliori.