Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

WEEK-END: via il caldo fastidioso dall'Italia

L'arrivo di una perturbazione atlantica riporterà nel fine settimana qualche temporale in più e soprattutto un calo della temperatura su valori più gradevoli di caldo.

Week-end - 2 Luglio 2020, ore 12.00

Eravamo partiti con valori moderati di caldo, poi con il trascorrere dei giorni, l'insistenza dell'alta pressione ed il contributo africano che si è lentamente insinuato nella circolazione dell'atmosfera, ha portato un netto rialzo della temperatura soprattutto nelle località interne del centro e del sud, dove la colonnina di mercurio ha raggiunto (e raggiungerà anche quest'oggi) temperature davvero elevate, in alcuni casi vicine ai 40 gradi. Questa situazione è stata favorita non soltanto dalla presenza dell'alta pressione ma anche dal periodo stagionale, il sole infatti raggiunge la sua massima intensità, favorisce un netto rialzo delle temperature massime, le notti sono corte e non c'è abbastanza tempo per una dispersione del calore accumulato.

Qualcosa adesso sta per cambiare, la circolazione atlantica che si sta avvicinando dalla Francia verso lo stivale italiano, entro la prossima notte porterà i primi temporali al nord, i fenomeni saranno più frequenti e diffusi domani, venerdì 3 luglio. L'aria fredda atlantica riuscirà a raggiungere il Mediterraneo attraverso il Golfo del Leone, dove sperimenteremo un rinforzo della ventilazione di Mistral che raggiungerà la Sardegna proprio entro venerdì pomeriggio. Assieme alle regioni del nord, sarà proprio quest'isola a sperimentare per prima la diminuzione della temperatura. Stima delle temperature massime previste dal modello americano per venerdì 3 luglio

L'arrivo del fine settimana segnerà lo spostamento del cuore più fresco di questa circolazione depressionaria in quota, verso di regioni del centro e del sud, dove giungerà attenuata ma comunque sufficiente a portare dei fenomeni di instabilità ed una riduzione del quadro termico generale. Stima delle temperature massime previste sull'Italia domenica 5 luglio:

L'esordio della prossima settimana sarà contraddistinta dalla presenza dell'anticiclone delle Azzorre, il tempo risulterà più stabile e le temperature calde ma senza valori eccessivi.

LEGGI ANCHE: www.meteolive.it/news/Week-end/4/week-end-sabato-temporali-in-marcia-verso-il-centro-e-il-meridione/86293/


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum