Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Forte peggioramento da mercoledì, rischio nubifragi e ALLUVIONI LAMPO su alcune regioni

In primo piano - 13 Agosto 2022, ore 19.58

La parola chiave della prossima settimana è senza dubbio una: dinamicità. In appena sette giorni si alterneranno diverse masse d'aria d'estrazione molto differente, su tutta la penisola. L'attuale massa d'aria fresca arrivata dall'est Europa svanirà nelle prossime 24 ore, dopodiché si riattiverà il flusso atlantico che ripoterà un po' di instabilità al nord e sul lato tirrenico, mentre al sud le temperature saliranno gradualmente.

A metà della prossima settimana, come preannunciato in questo articolo, diventa sempre più probabile l'arrivo di una forte perturbazione atlantica che rischia di determinare piogge di notevole entità al nord e sull'alto Tirreno, mentre al sud e sulle isole maggiori innescherà una rapida e forte ondata di caldo!

La perturbazione è confermata da tutti i principali modelli matematici, esattamente tra mercoledì 17 e venerdì 19: la saccatura fresca potrebbe irrompere con facilità nel Mediterraneo scatenando notevoli contrasti termici e soprattutto una forte instabilità di stampo più autunnale che estivo.

Al momento è probabile l'arrivo di piogge diffuse e isolati forti temporali che, data la lentezza della saccatura verso est, potrebbero persistere per molte ore su aree ristrette. 
Le regioni più a rischio sono Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia: su queste regioni potrebbero verificarsi piogge a carattere di nubifragio tra le giornate di mercoledì e giovedì, con accumuli totali che potrebbero superare agevolmente i 100 mm. 
Tali apporti di pioggia in breve tempo potrebbero determinare alluvioni lampo considerata anche la condizione dei terreni e dei monti, duramente colpiti dalla siccità. 

Ricordiamo, infatti, che un terreno arido favorisce l'esondazione dei canali e dei torrenti, essendo quasi impermeabile all'arrivo di grosse quantità di acqua. 
Alta Lombardia, alto Piemonte, Liguria centrale sono al momento i settori su cui sono previsti gli accumuli di pioggia più alti.


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum