Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E’ normale che in questo periodo il tempo sia così statico?

La situazione di stabilità perdura su gran parte della Penisola da diverse settimane.

Sotto la lente - 21 Luglio 2003, ore 12.51

Ha fatto caldo nel mese di giugno e continua a fare caldo adesso; l’anticiclone africano si è infatti disteso sul Mediterraneo da quasi 2 mesi, e non ha ancora dato segni di cedimento evidenti. Per quale motivo non si vedono vie d’uscita da questa configurazione? Va innanzitutto detto che le figure bariche permanenti vengono chiamate così perché non si dissolvono mai, ma si contorcono e si modellano spostandosi lungo i meridiani o i paralleli; fra queste si possono citare ad esempio gli anticicloni subtropicali e la depressione d’Islanda. In particolare nel corso dell’anno gli anticicloni subtropicali (fra i quali va annoverato anche l’anticiclone africano), tendono a salire di latitudine quando si va dall’inverno verso l’estate, mentre fra l’autunno e l’inizio dell’inverno successivo tornano verso l’Equatore. Questo movimento alternato però non è improvviso, ma molto graduale; in particolare mediamente la salita o la discesa lungo i meridiani raggiunge la velocità massima poco dopo gli Equinozi (i primi giorni di aprile e attorno al 5-10 ottobre), mentre si blocca poco dopo i Solstizi (nella prima metà di luglio e nei primi giorni di gennaio). Ecco immediatamente trovata la principale causa della staticità attuale; infatti siamo in un momento di “stop” dell’anticiclone africano. Entro 2-4 settimane però l'estesa figura africana di alta pressione riprenderà la sua discesa verso sud, a meno che non intervengano serie anomalie climatiche, pertanto qualcosa cambierà sullo scenario europeo; questo non vuole obbligatoriamente dire che ci sarà un pesante peggioramento del tempo, visto che l’anticiclone delle Azzorre o un'altra figura di alta pressione potrebbe arrivare a sostituire il suo “collega” continentale, ma perlomeno si cambierà aria.

Autore : Loreno Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.04: Roma Via delle Valli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Via delle Valli…

h 08.04: Roma Via Padre Corrado Del Lauro

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Via Prospero Intorcetta…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum