Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'informasette: il tempo sino a lunedì 3 marzo

Previsto un moderato peggioramento da domenica 2 marzo a partire dal nord-ovest e dalla Toscana. Prima davvero poche note salienti.

Prima pagina - 24 Febbraio 2003, ore 15.54

La lenta agonia dell'alta pressione che per tutto il mese di febbraio ha impedito il regolare transito delle perturbazioni atlantiche, sospingendo aria a tratti molto fredda in direzione della nostra Penisola, sembra cominciata. Il colosso anticiclonico subirà dapprima una debole ammaccatura sul Mediterraneo occidentale tra mercoledì e giovedì ma si riprenderà subito tra venerdì e sabato, lasciando invece spazio alle correnti debolmente perturbate in arrivo dall'Atlantico tra domenica e lunedì. Al momento non si vedono comunque grandi piogge, nè episodi nevosi importanti sulle Alpi. Su tutta la Penisola si apprezzerà invece un graduale aumento delle temperature nella seconda parte della settimana. La neve sull'Appennino comunque resisterà bene ai primi sussulti primaverili. A meno di uno Scirocco impetuoso, che al momento non è previsto, il manto nevoso dovrebbe preservarsi a lungo, stante un innevamento in taluni casi davvero eccezionale, con 3-4 metri di neve oltre i 1200 m. Quanto all'inquinamento nelle grandi aree urbane fino a domenica ben poche speranze di miglioramento, anzi la situazione potrebbe anche peggiorare ulteriormente. Ecco una sintesi della settimana: MARTEDI 25: bello ovunque ma con nubi sparse, in prevalenza medio-alte, sulle isole maggiori. Temperature anche sotto lo zero su molte località durante la notte, massime in aumento. MERCOLEDI 26: nuvolaglia sulla Sardegna e la Sicilia con qualche pioggerella su Cagliaritano, Ogliastra, Gallura, Barbagia, catanese. Nubi basse o velature in aumento anche su tutto il versante tirrenico. Soleggiato altrove. Temperatura in lieve aumento, specie nei valori minimi e sulle isole. GIOVEDI 27: nubi al nord-ovest, isole maggiori, Eolie, Ponziane, Elba con qualche isolata e sporadica pioggia, più probabile sulla Sardegna. Bello altrove. Temperatura stazionaria. VENERDI 28: ristabilimento del tempo, alta pressione, un po' di nebbia in pianura tra la tarda nottata e il primo mattino al nord, ma possibili anche nelle vallate del centro e lungo i litorali del centro-sud. Temperature stazionarie. SABATO 1° marzo: inizio della primavera meteorologica con tempo generalmente soleggiato. In giornata nubi in aumento su Liguria ed alta Toscana, temperatura in lieve aumento. DOMENICA 2 marzo: nuvoloso al nord-ovest e la Toscana con piogge sparse dal pomeriggio e un po' di neve sulle Alpi oltre i 1100 m, nubi in aumento anche sul resto del nord, l'Umbria e il Lazio. Altrove ancora bello. Temperatura in lieve calo al nord-ovest e sulla Toscana, stazionaria altrove, arrivo del Libeccio. LUNEDI 3 marzo: probabile estensione del peggioramento a tutto il centro-nord e alla Campania ma l'evoluzione è da confermare.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.09: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Cavenago (Km. 152,1) in uscita in entrambe le direzioni dalle 20:05 del 22 set 2018…

h 20.08: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fiorenza-Allacciamento A8(milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum