00:00 27 Luglio 2021

Settimana tutta bollente al centro-sud, caldo in aumento anche al nord?

La parte finale del mese di luglio si sta rivelando decisamente calda su quasi tutta Italia, esattamente com’era accaduto nell’ultima settimana di giugno. L’anticiclone sub-tropicale sarà protagonista assoluto almeno fino al termine della settimana su gran parte d’Italia, ma in maniera rilevante sulle regioni centro-meridionali che già da due giorni si ritrovano sotto temperature molto alte.
Nei prossimi giorni il caldo si intensificherà ulteriormente a causa di un ulteriore rinforzo dell’anticiclone africano: questa cupola anticiclonica sarà alimentata alle alte quote da aria molto calda sub-tropicale. la quale andrà a stabilizzare ancor di più l’atmosfera, inibendo quasi ogni tentativo di formazione temporalesca. Questo varrà soprattutto per il nord, dove negli ultimi giorni ci sono stati numerosi rovesci e temporali.
Nel prosieguo di settimana, dunque, il tempo sarà stabile non solo al centro-sud ma anche su gran parte del nord. Il caldo sarà molto intenso su tutto il centro-sud ma avrà modo di farsi sentire anche sulle regioni settentrionali.
Solo l’arco alpino potrebbe osservare qualche sporadico ma forte temporale di calore.Le temperature saliranno oltre i 38°C su tante città del centro-sud, ma in alcune località (specie quelle interne e lontane del mare) si potranno sfiorare i 42-43°C. A fare i conti con queste temperature estreme saranno soprattutto Puglia, Calabria e Sicilia.
Il caldo, come detto poc’anzi, aumenterà anche al nord: in pianura Padana avremo massime tra i 32 e 35°C tra mercoledì e sabato. In Emilia Romagna avremo picchi clamorosi di 39°C. L’afa si farà sentire su tutte le coste e le pianure, specie quelle attraversate dai fiumi.
Da non sottovalutare anche il caldo notturno: le temperature saranno alte anche in piena note sulle coste e le pianure del Meridione. Addirittura in Puglia e Sicilia le temperature minime potrebbero non scendere sotto i 28-30°C. 

Autore : Redazione MeteoLive.it