Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Rapido peggioramento in arrivo tra venerdì e sabato e nuovo calo delle TEMPERATURE, ecco le regioni coinvolte

In primo piano - 26 Gennaio 2022, ore 12.40

Il dominio dell'anticiclone delle Azzorre proseguirà ancora a lungo nel Mediterraneo centro-occidentale, tanto da impedire l'ingresso di perturbazioni atlantiche almeno fino alla prima settimana di febbraio. Insomma la siccità sarà ancora protagonista indiscussa sulle regioni del nord ed anche quelle tirreniche, mentre qualche nota lieta ci sarà sui settori adriatici e le regioni meridionali, più esposti a sporadiche correnti fredde dai Balcani.

Tra venerdì e sabato ci sarà una blanda e momentanea flessione dell'anticiclone in corrispondenza del centro e del sud Italia: ne approfitterà una rapida perturbazione proveniente dai Balcani che comporterà un rapido peggioramento con piogge e qualche acquazzone. 

Venerdì sera le prime note instabili approderanno su Abruzzo, Molise e Puglia: ci saranno piogge sparse, qualche rapido acquazzone e rapide nevicate in Appennino oltre i 600-700 metri di altitudine. 
Tra la notte e la mattina di sabato il peggioramento attraverserà rapidamente il sud: piogge sparse sono attese anche su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, mentre gli ultimi fenomeni coinvolgeranno la Puglia fino all'alba. Anche l'Appennino meridionale ritroverà un po' di neve in alta quota, oltre 600-700 metri. 
Il tutto sarà accompagnato da sostenuti venti di tramontana su gran parte del Meridione e del medio-basso Adriatico.

Dal pomeriggio di sabato il tempo tornerà a migliorare rapidamente su tutto il Meridione, ma in un clima decisamente più freddo. Le temperature, infatti, sono destinate a scendere nuovamente fino a portarsi sotto le medie del periodo di oltre 5°C.

Il passaggio freddo e instabile sarà praticamente nullo al nord ed il medio alto Tirreno: qui il tempo continuerà a mentenersi stabile per tutto il fine settimana e le temperature non subiranno grandi variazioni.

Nuovo strappo freddo ad inizio febbraio? Leggi qui >>>


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum