Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno 2020-2021 mite e con poca NEVE? Sai che novità! Le prospettive...

Le mappe mensili del modello europeo, come ormai ogni anno, dipingono una stagione invernale opaca con temperature sopra le medie, anche se non mancheranno le precipitazioni.

In primo piano - 21 Ottobre 2020, ore 12.47

Partiamo dalle piogge. Dicembre con precipitazioni al nord e al centro, gennaio sostanzialmente asciutto, febbraio con fenomeni più abbondanti al centro e al sud. Sul piano precipitativo secondo il modello europeo la stagione andrà cosi. E se ci pensate rientra più o meno nell'anomala "normalità" degli ultimi anni. 

E termicamente? Meglio non parlarne. Il solito inverno sopra media, anche marcata nel nord e nell'est del Continente, come vediamo dalle mappe qui sotto. Per chi non sapesse leggerle, laddove vedete la colorazione più marcata tendente al rosso-marroncino, l'anomala termica positiva a 2m sarà prossima ai 2°C, dove meno prossima al grado o al mezzo grado comunque sempre sopra media. Solo su alcuni tratti dell'ovest del Continente (colorazione bianca) si potrebbe vivere un invero nell'ambito della normalità.

Il dato statistico però è una cosa, la realtà spesso un'altra. Allora è accaduto in passato che queste mappe dovessero adattarsi alla situazione contingente (quasi mai prevista) modificando in corsa e talvolta ridimensionando i loro calcoli tendenti al caldo.

Cosa fa pendere verso mitezza e scarsità di neve questa stagione? La presenza di una Nina abbastanza intensa (acque più fredde della norma nel Pacifico) che influenzerebbe il tempo in Europa condizionando i prossimi mesi, inibendo gli scambi di calore tra le latitudini.

Tutto da dimostrare. In ogni caso le precipitazioni segnalate per dicembre al nord e al centro risulterebbero nevose almeno in montagna dalle quote medie, quelle per febbraio sarebbero utilissime al centro e al sud, in vista poi della solita penuria di precipitazioni estiva, dunque alla fine il quadro non è poi cosi nefasto. 

La neve in pianura? Chi l'ha detto che episodicamente non si possa vedere, pur in un contesto termico spesso superiore alla media? In fondo 1-2 episodi invernali seri non sono quasi mai mancati anche nelle stagioni invernali da dimenticare.

  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum