Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ecco l'inverno vero: una TEMPESTA di NEVE si abbatterà su medio Adriatico e meridione tra meno di 24 ore

Potrebbe nevicare anche a NAPOLI. Fiocchi attese sin sul mare su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e sino a 200m su Calabria e nord Sicilia. Sarà l'episodio più freddo di tutta la stagione. Il nord ai margini, regioni centrali tirreniche sfiorate ma farà freddo ovunque. Da venerdì pausa ma situazione ben lungi dall'essere stabile e tranquilla.

Prima pagina - 17 Febbraio 2009, ore 07.25

SITUAZIONE: un vortice freddo si sta mettendo in moto per raggiungere le nostre regioni adriatiche ed i Balcani favorendo la formazione di una depressione al suolo tra basso Adriatico e Jonio. La massa d'aria gelida piomberà sul nord-est già in serata e continuerà la sua corsa verso sud raggiungendo il medio Adriatico mercoledì mattina provocando ovunque venti intensi e un senbile calo termico. La protezione dell'aroo alpino e la presenza dell'alta pressione lasceranno il nord all'asciutto, protetto in parte anche il versante centrale tirrenico. NEVICATE: MATTINO di MERCOLEDI una leggera spolverata sulla Romagna è tutto quello che vedrà il nord, dove per il resto il cielo si manterrà poco o parzialmente nuvoloso. Rovesci di neve intensi ma di breve durata colpiranno nelle prime ore del mattino le Marche, l'Umbria, l'Aretino ed il Senese in Toscana, il Reatino ed il Frusinate nel Lazio, poi su tutte queste zone si avranno schiarite, pochi gli effetti sulla Sardegna. Intense invece le nevicate sull'Abruzzo con sfondamento dei rovesci sul Pontino nel Lazio e sulla Campania, dove potrebbe nevicare nel Casertano e nel Napoletano sino in pianura e sulla costa. POMERIGGIO e SERA di MERCOLEDI Con il passare delle ore la neve conquisterà il Molise, la Basilicata, la Puglia con fiocchi sino ai litorali, mentre sulla Calabria e il nord Sicilia la neve cadrà frammista a pioggia sulle coste con rovesci nevosi soprattutto oltre i 200-300m. Più riparato il sud della Sicilia. In serata migliora sulla Campanra, ancora neve su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e nord Sicilia. NOTTE e MATTINATA di GIOVEDI Ancora molta neve su Molise, Puglia e Basilicata, fenomeni intermittenti su Abruzzo, zone interne campane e resto del meridione. Accumuli importanti su Gargano, Murge, Appennino Sannita., Lenta attenuazione solo a partire dal pomeriggio ma ancora con molti rovesci nevosi a quote basse. EVOLUZIONE: giovedì ancora tempo compromesso, nevoso e freddo sulle zone citate sopra a causa della persistenza della depressione sullo Jonio e del continuo afflusso di aria fredda. Da venerdì tendenza a miglioramento e progressivamente meno freddo. Nel week-end l'anticiclone tenderà a ritirarsi verso l'Atlantico e una saccatura entro domenica si allungherà verso l'arco alpino. Il fronte ad esso associato porebbe saltare ancora una volta il nord, presentandosi poi al centro-sud con un pssaggio moderato nella giornata di lunedì 23 con piogge e neve in Appennino. (da confermare). Non perdetevi le nostre analisi sulle possibili tendenze pubblicate oggi su MeteoLive.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum