Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pausa anticiclonica sull'inverno ma la stagione ha già in serbo nuove cartucce

Si va gradualmente esaurendo l'ondata di freddo e neve che ha imperversato su gran parte delle nostre regioni. Il vortice artico lascerà posto ad un anticiclone pieno di buoni propositi ma di debole costituzione e l'Atlantico potrebbe presto approfittarne

La sfera di cristallo - 17 Dicembre 2007, ore 15.51

L'inverno è ormai entrato deciso nel vivo della scena italiana e pare abbia tutte le intenzioni di ritagliarsi una parte da vero protagonista per tutto questo scampolo di dicembre a lui dedicato. Al biglietto da visita fresco di stampa artica che ha decretato la prima prepotente irruzione del Generale sul nostro Paese segue ora una breve pausa di riflessione ma la musica non cambia. Gli anticicloni che solitamente spadroneggiano indisturbati lungo lo Stivale questa volta non avranno vita facile. Scongiurata dunque la amorfa stabilità ad oltranza che soffoca le nostre città e priva le montagne del preziosissimo manto bianco invernale, possiamo accogliere con serenità l'avvicinamento di una fugace breccia anticiclonica di matrice nord-europea, giusto per tirare il fiato e goderci la neve caduta con il solo prezzo di qualche nebbia sulle strade del nord. Nonostante l'impegno profuso il nostro anticiclone otterrà infatti risultati modesti e la sua avanzata verso il Bel Paese andrà di pari passo con il suo graduale collassamento che avverrà probabilmente in prossimità del fine settimana sotto i colpi di una saccatura nord-atlantica. Da sabato dunque ecco un dispiegamento di correnti meridionali che anticiperanno l'avanguardia di una perturbazione in arrivo da ovest. Sopra allo strato freddo ancora intrappolato nei bassi strati inizierà quindi a scorrere uno alito di aria più mite ed umida che precederà l'ingresso del corpo nuvoloso principale. Scatterà allora la fibrillazione di meteorologi e amatori di tutto il nord Italia. Entrerà nel vivo infatti la caccia all'ultimo grado centigrado per valutare la tenacia del cuscino miracoloso grazie al quale la possibilità di vivere un bianco Natale potrebbe diventare qualcosa in più di una semplice chimera. TENDENZA PREVISIONALE FINO A LUNEDI 24 DICEMBRE Martedi, 18 dicembre 2007 Prevalenza di sole al nord salvo ultime nubi su basso Piemonte (qualche fiocco nel cuneese in mattinata), Liguria ed Emilia Romagna. Su quest'ultima regione saranno possibili precipitazioni intermittenti, nevose fino in prossimità del piano in Emilia, intorno ai 200m in Romagna. Migliora in serata. Nubi compatte su Appennino e regioni adriatiche dove potrà nevicare ancora oltre i 300-400m con quota neve in rialzo fin verso i 500m. Maggiore variabilità lungo il Tirreno dove prevarranno le schiarite. Rovesci sparsi sulla Sardegna orientale con fiocchi bianchi sulle zone interne oltre i 700m. Piogge sparse sulle altre zone del sud con neve relegata oltre gli 800-900m. Venti moderati a rotazione ciclonica con perno sul basso Tirreno, mari molto mossi, temperature in graduale rialzo al sud. Mercoledi, 19 dicembre 2007 Soleggiato al nord con banchi di nebbia nottetempo sulle pianure. Estese brinate nel primo mattino. Nubi irregolari sul resto del Paese con ultimi fiocchi intermittenti su Abruzzo e Molise oltre i 600m. Possibili brevi piovaschi su Calabria tirrenica, nord Sicilia e isole Eolie. Generale miglioramento in serata. Venti ancora a rotazione ciclonica ma in indebolimento, mari molto mossi con moto ondoso in graduale calo. Temperature in ripresa al centro e al sud. Giovedi, 20 dicembre 2007 Giornata soleggiata su gran parte del centro-nord banchi di nebbia ed estese brinate nottetempo sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro. Al sud ultime nubi in mattinata con passaggio a tempo soleggiato nel pomeriggio. Venti deboli e mari mossi con moto ondoso in graduale calo. Temperature in ulteriore aumento al centro-sud e sui rilievi del nord. Venerdì, 21 dicembre 2007 NORD-OVEST Bel tempo, salvo velature in transito sulle Alpi. Nebbie in pianura e gelate nottetempo. Massime in lieve rialzo ma ancora molto freddo di notte. NORD-EST Bel tempo. Dal pomeriggio qualche velatura in arrivo sulle Alpi. Nebbie in pianura e gelate nottetempo. Freddo ma massime in lieve rialzo. CENTRO Generali condizioni di bel tempo, con qualche nebbia nelle valli nottetempo. Nubi sulla Sardegna con possibili piovaschi. Locali gelate nelle zone interne peninsulari. Temperature in lieve rialzo ma ancora freddo nottetempo nelle valli interne. SUD Nuvolosità irregolare con qualche pioggia sulla Sicilia occidentale. Temperature in lieve rialzo ma ancora freddo di notte nelle valli interne, più mite sulle coste. Sabato, 22 dicembre 2007 NORD-OVEST Nuvolosità in aumento su tutti i settori a partire dalla Liguria con qualche pioggia. Ancora nebbie nottetempo sulle pianure. Freddo. NORD-EST Bel tempo. Freddo, specie al mattino. Tendenza a qualche annuvolamento su Emilia Romagna e basso Veneto ma ancora senza conseguenze. Nebbie in pianura nottetempo. Freddo. CENTRO Bel tempo sul versante adriatico, nubi sparse su Tirreno e Sardegna con qualche pioggia in serata sul settore peninsulare. Freddo al mattino nelle vallate interne con nebbie locali, più mite di giorno. SUD Nubi su Sicilia e sud Calabria con qalche goccia possibile. Per il resto tempo buono. Mite di giorno. Domenica, 23 dicembre 2007 NORD-OVEST Nubi irregolari con possibili deboli nevicate sui versanti alpini occidentali fino in prossimità dei fondovalle. Ancora qualche nebbia sulle pianure. Freddo. NORD-EST Nubi sparse con addensamenti più consistenti lungo le Alpi con possibili nevicate in Alto Adige fin nei fondovalle. Freddo. CENTRO Poco nuvoloso con aumento della nuvolosità nel corso della giornata ad iniziare da Toscana e Lazio. Temperature in temporaneo rialzo. SUD Tempo salvo qualche nube in arrivo sulla Campania in serata. Temperature in ripresa. Lunedì, 24 dicembre 2007 NORD-OVEST Nubi sparse ovunque con sporadiche nevicate sulle Alpi a quote anche molto basse. Freddo nottetempo. NORD-EST Nuvolosità irregolare con qualche nevicata sulle Alpi fin sui fondovalle. Freddo nottetempo. CENTRO Nubi irregolari sul versante adriatico con isolati rovesci, neve a quote medie. Maggiori schiarite sul Tirreno. Nubi in aumento sulla Sardegna. Freddo nelle zone interne. SUD Condizioni di generale bel tempo. Freddo di notte nelle zone interne, più mite di giorno.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.57: A90-GRA Casilina-Appia

coda rallentamento

Code a tratti, traffico intenso nel tratto compreso tra 226 m dopo Svincolo 18: SS6 Via Casilina (K..…

h 17.57: A1Var Direttissima

coda incidente

Code per 6 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Variante di Valico Nord e S..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum