Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo della seconda decade d'agosto: ancora instabilità in vista?

Quest'oggi ritroviamo previsioni a medio-lungo termine, più propense ad una distensione anticiclonica sul Mediterraneo che tuttavia potrebbe escludere parzialmente le regioni settentrionali. Vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

In primo piano - 4 Agosto 2014, ore 10.45

In arrivo l'anticiclone sul Mediterraneo?

In queste giornate di grande instabilità, si intravvede una luce in fondo al tunnel: un provvidenziale innalzamento delle fasce anticicloniche subtropicali dovrebbe  favorire un miglioramento più deciso delle condizioni atmosferiche sul Mediterraneo. La presenza di alcune modeste aree anticicloniche, favorirebbero l'avvio di una fase soleggiata prolungata, con prospettive di tempo buono su diversi settori italiani.

Nord Italia ancora bersagliato dall'instabilità?

Non tutte le aree dello stivale sarebbero direttamente interessate dall'alta pressione: le regioni del nord potrebbero essere ancora una volta influenzate dalla presenza di una vasta circolazione ciclonica, centrata sui settori nord-occidentali europei. Al momento è ancora poco chiara quale delle due condizioni atmosferiche avrebbe la meglio a discapito dell'altra. Le regioni del nord sarebbero comunque caratterizzate da una situazione di "limbo", in cui il tempo non risulterebbe propriamente brutto, ma neanche così stabile come quello atteso sul resto del Paese.

Come si comporterebbero le temperature?

In questo contesto la colonnina di mercurio subirebbe un aumento rispetto ai valori avuti durante la seconda metà di luglio. Le masse d'aria più fredda d'estrazione nord-atlantica resterebbero infatti confinate a nord delle Alpi, lambendo gli estremi settori settentrionali del Belpaese ed avviando delle crisi temporalesche concentrate soprattutto lungo l'arco alpino e prealpino, occasionalmente in grado di coinvolgere anche i settori pianeggianti.

L'Italia, trovandosi sul bordo ascendente della "giostra depressionaria", sperimenterebbe spesso e volentieri la presenza di ventilazione meridionale in grado di mantenere valori termici abbastanza tiepidi ovunque.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum