Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ciclo solare 24 tra i più deboli mai registrati

Il nuovo ciclo 24 risulta sinora tra i più deboli mai registrati e potrebbe avviarsi al tramonto in netto anticipo rispetto ai precedenti.

In primo piano - 18 Maggio 2012, ore 17.30

L'attività del sole è sempre stata caratterizzata da fasi di minima e massima attività, denominati "cicli". Queste fasi attive o quiescenti della nostra stella sono solitamente identificabili in base alla quantità di macchie solari presenti sulla superficie. Durante i momenti di massima attività solare i numeri di macchie sulla superficie tende ad essere numerosa, talvolta le macchie si riuniscono in "grappoli" dando il via a delle vere e proprie "eruzioni solari" che possono raggiungere la Terra.

Tuttavia quello che sta accadendo in questi ultimi anni incuriosisce scienziati da tutto il mondo. Il sole sta entrando in un periodo caratterizzato da una attività solare straordinariamente bassa! 

Il ciclo 24 è ufficialmente cominciato nel 2008, quando una ripresa decisa e convinta del solar flux faceva pensare all'arrivo imminente di una fase caratterizzata da alta attività solare. In realtà gli anni successivi hanno mostrato come la fase ascendente del nuovo ciclo 24 è stata debole e con numerose battute di arresto di cui una prolungata per quasi un anno!

Gli scienziati si aspettavano una normale ripresa del solar flux, con una grossa esplosione di macchie solari già nel 2008, ma di fatto questo non è mai avvenuto!

Rispetto a tutti i cicli precedenti, il 24 è l'unico che ha mostrato notevole difficoltà sin dall'esordio. In questo momento sembra già aver oltrepassato la fase di massimo fervore. Normalmente i cicli solari hanno una durata di 11 anni, ma quello attuale potrebbe interrompersi molto prima. Si tratta di un comportamento mai osservato sinora, un'occasione in più per comprendere qualcosa che ancora non si conosce sulla nostra stella.

Quali ripercussioni potrà avere sul tempo atmosferico questa progressiva riduzione dell'attività solare, al momento non è prevedibile.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.32: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Arenella e Capodimonte (Km. 16,1) in direzione allacciamento di..…

h 10.32: Roma Via Matera

incidente

Incidente sulla Via Nicastro possibili rallentamenti…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum