Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: ancora instabilità e poco spazio all'alta pressione, ma piogge poco convinte...

Cerchiamo di tracciare una linea di tendenza sul tempo a medio e lungo termine in Italia.

Fantameteo 15gg - 8 Marzo 2019, ore 15.30

La prossima settimana il tempo in Italia trascorrerà tra una veloce ondata di freddo e una nuova perturbazione, dagli esiti ancora incerti, che si farà notare tra mercoledi 13 e venerdi 15 marzo. 

Volgendo ulteriormente lo sguardo a prua, l'incertezza sulla strada che potrebbe percorrere il tempo italico ed europeo diventa ancora più grande. 

In questi casi più che affidarsi alle singole corse modellistiche, è necessario ampliare lo sguardo per poter redigere una previsione più attendibile. 

La prima mappa mostra la media di tutti gli scenari (ufficiale e non) imbastita dal modello americano per domenica 17 marzo. 

Il problema dell'alta pressione azzorriana troppo gonfia non troverà ancora soluzione. Ormai l'anticiclone occupa quella posizione in pianta stabile; in questo modo vengono negati gli ingressi perturbati atlantici carichi di pioggia che, come succedeva un tempo, si muovevano dall'Iberia fino al Bel Paese; questi portavano belle innaffiate sulle pianure e tanta neve sulle Alpi, come si conviene alla primavera italica che, nolenti o dolenti, dovrebbe essere la seconda stagione più piovosa dopo l'autunno. 

Il macigno pressorio posto ad ovest del Portogallo seguiterà a distorcere le correnti, facendole provenire da nord-ovest (frecce blu); qualche perturbazione potrà arrivare, ma le piogge primaverili anelate dagli agricoltori e non solo...probabilmente non si faranno ancora vedere. 

Anche la media degli scenari del modello europeo valida per lunedi 18 marzo mostra uno scenario molto simile: alta pressione di spalla e correnti da nord-ovest sull'Europa centro-meridionale e sulla nostra Penisola. 

Con queste correnti non avremo la stabilità, ma le eventuali piogge risulteranno (tranne casi locali) fini a se stesse, senza incidere molto sul disavanzo idrico presente su molte regioni italiane (specie al nord). 

 

Qualche passo avanti verso piogge mediamente più convinte al nord e al centro potrebbe essere fatto successivamente. 

La mappa relativa alla probabilità di pioggia sul nostro Paese prevista per martedi 19 marzo, mostra discrete probabilità di vedere cadere acqua dal cielo su diverse zone del nord e del centro (specie le zone alpine e dell'alta pianura). 

Resterà invece più bassa (sempre secondo questa cartina) la probabilità di pioggia al meridione e sulle Isole. 

Leggi anche: www.meteolive.it/news/La-sfera-di-cristallo/20/meteo-a-7-giorni-mordi-e-fuggi-dell-anticiclone-nuove-perturbazioni-dalla-prossima-settimana/77924/

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum