00:00 1 Febbraio 2023

MODELLO AMERICANO: a spada tratta verso il FREDDO e la NEVE, ma è attendibile?

Impressionante l'uscita mattutina del modello americano per la settimana prossima, scopriamo se è attendibile o meno.

Di seguito, lo scenario ufficiale del modello americano previsto per lunedi 6 febbraio: 

In questa corsa abbiamo tutti gli ingredienti per avere un grande episodio invernale in Italia con la neve che potrebbe raggiungere anche il settentrione. 

Cosa notiamo? Un ponte anticiclonico (denominato "Ponte di Weikoff) disteso dalle Isole Britanniche alla Scandinavia e collegato con un altro massimo pressorio posto più ad est. Questa mossa scaraventerebbe aria gelida dall’Europa orientale verso occidente, con interessamento anche dell’Italia.

Con la mappa posta in alto nevicherebbe su gran parte delle regioni settentrionali, specie sul nord-ovest, stante un minimo di pressione posto tra la Corsica e il Mar Ligure. A seguire penetrerebbe aria ancora più fredda di matrice continentale diretta essenzialmente al centro-nord, con un episodio freddo rilevante per gran parte della nostra Penisola. 

E’ credibile questa tesi? Diamo subito uno sguardo alla media degli scenari del modello americano valida per il medesimo giorno, ovvero lunedi 6 febbraio: 

Notiamo che quasi certamente la depressione da contrasto sarà posizionata più a sud rispetto a ciò che prevede il run ufficiale del modello americano. Di conseguenza è assai più probabile che il maltempo interessi le regioni centro-meridionali piuttosto che il settentrione. 

Per ciò che concerne il freddo, ecco cosa prevede la media degli scenari americana per la giornata di mercoledi 8 febbraio: 

Il fatto che la media degli scenari americana mostri isoterme sull’Italia comprese tra -4 e -8°, con l’isoterma fin sul nord Africa, significa che la fase fredda prevista per la settimana prossima potrebbe essere rilevante. 

Non ci resta che attendere le nuove emissioni dei modelli in modo da essere più precisi sulle aree colpite, sull’intensità e sulla durata di questo episodio invernale. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località

 

Autore : Paolo Bonino