Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: prima il rinforzo dell'alta pressione africana, poi la PIOGGIA a partire dal nord

Appare confermato il rinforzo di un'onda anticiclonica africana sul Mediterraneo centrale e orientale a cavallo tra sabato 8 e martedì 11 maggio. Poi una depressione in arrivondall'ovest Europa riporterà temporali, pioggia e calo termico a partire dalle regioni del nord.

Meteo 7 giorni - 5 Maggio 2021, ore 15.00

Una circolazione di aria instabile governa ancora il tempo d'Europa portando condizioni di forte variabilità, con una situazione di tempo perturbato che in questi giorni sta interessando paesi come Regno Unito, Francia, Germania e Paesi Bassi. Dalla grande depressione che attualmente interessa il nord Europa si è sviluppato un corpo nuvoloso che in queste ore lambisce le regioni settentrionali, portando delle precipitazioni lungo la fascia alpina e prealpina. La presenza di un modesto vortice ciclonico collocato sul Marocco, favorisce inoltre lo sviluppo di corpi nuvolosi che dal continente nordafricano si portano verso le regioni del sud. Questa nuvolosità accompagnerà le regioni meridionali almeno fino a venerdì, portando qualche sporadica precipitazione sulle Isole Maggiori

Anche le correnti occidentali che stanno interessando soprattutto il centro Europa e le regioni del nord Italia ci terranno compagnia almeno fino al prossimo venerdì. Questo tipo di circolazione favorirà ancora una situazione di instabilità sulla fascia alpina e prealpina, con delle precipitazioni sparse. Saranno inoltre presenti delle nubi lungo il medio ed alto versante tirrenico.

L'arrivo del fine settimana segnerà un nuovo punto di svolta nella circolazione su ampia scala europea, le condizioni atmosferiche saranno infatti soggette ad un profondo cambiamento, con un improvviso rallentamento nel flusso delle correnti occidentali che preannuncia lo sviluppo di una nuova saccatura sull'Europa occidentale domenica 9 maggio. Analisi in quota del modello americano riferita a domenica 9, in cui si evince lo sviluppo della nuova depressione contrapposta alla presenza dell'alta pressione sul Mediterraneo centro-orientale:

In un primo momento lo sviluppo di questa nuova circolazione di bassa pressione favorirà la risalita di aria piuttosto calda dal continente nordafricano verso il bacino centrale e orientale del Mediterraneo. Travolto da questa avvezione d'aria calda ci sarà anche il nostro Paese, dove è previsto un rialzo delle temperature che si farà sentire soprattutto al centro e al sud tra sabato 8 e martedì 11 maggio. L'aria calda sarà comunque in grado di conquistare anche le regioni settentrionali, ma qui il rialzo termico avrà una durata più breve, limitato essenzialmente alle sole giornate di domenica e lunedì.

Seppur con molta fatica, a partire da martedì la depressione tenderà a progredire gradualmente verso l'Europa e il Mediterraneo centrale. Ci sarà un graduale deterioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla Sardegna e dalle regioni del nord, con l'arrivo di precipitazioni che i modelli ipotizzano già da martedì. Questa situazione atmosferica segnerà l'esordio di una nuova fase di instabilità che oltre a portare delle piogge al nord e probabilmente anche sul centro Italia (mercoledì 12, giovedì 13), restituirà una nuova flessione della temperatura dalla metà della prossima settimana. Stima delle precipitazioni previste dal modello americano per martedì 11 maggio:

 

Sintesi previsionale da giovedì 6 a giovedì 13 maggio:  

Giovedì 6 incerto lungo la fascia alpina, con nubi e qualche pioggia, neve sulle creste alpine. Nubi di passaggio anche al centro e soprattutto al sud. Temperature stazionarie.

Venerdì 7 ancora un po' di nubi al nord e sulle regioni meridionali, maggiori schiarite al centro. Temperature stabili. 

Sabato 8 rinforzo dell'alta pressione con tempo più stabile e soleggiato. Rialzo termico.

Domenica 9 soleggiato con temperature più calde specie al centro e al sud. 

Lunedì 10 aumentano le nubi al nord e sulla Sardegna, soleggiato altrove. Temperature gradevoli. 

Martedì 11 peggiora al nord e sulla Sardegna con delle piogge. Nubi anche al centro, più soleggiato al sud e sui versanti adriatici. Calo termico a partire dal nord. 

Mercoledì 12 e giovedì 13 tempo incerto con piovaschi sparsi e temperature nuovamente piuttosto fredde al nord. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum