Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO Feste di NATALE: saranno con il BOTTO?

Spettacolare e clamoroso il previsto comportamento della stratosfera dal 22 dicembre in poi.

Ipotesi estreme... - 14 Dicembre 2018, ore 11.21

Guardate qui a fianco cosa potrebbe succedere sopra la Siberia in stratosfera verso la fine dell'anno...Un riscaldamento clamoroso. Cosa potrebbe comportare tutto ciò?
Da oggi in poi il vortice polare, che in stratosfera è proprio centrato sull'Europa, decreterà una temporanea accelerazione delle correnti in quota, che proverranno da ovest, andando così a determinare una fase più mite del tempo sull'Europa, ma solo temporaneamente.

Le manovre previste dal vortice polare stratosferico da sabato 22 dicembre potrebbero a dir poco sorprenderci perché sul settore siberiano si verrebbe a creare un riscaldamento pazzesco in grado di bloccare l'azione del vortice polare, facendo arretrare il suo "core" in direzione del nord America, mentre lo strat-warming si espanderebbe addirittura sino ai confini dell'Italia.

Naturalmente tutto questo avverrebbe in stratosfera ma un simile riscaldamento non potrebbe non avere risvolti anche in sede troposferica, cioè nella fascia più bassa dell'atmosfera.

Che tipo di ripercussioni ci potrebbero essere: la prima è quella che vi mostra la carta barica prevista subito dopo Natale, con un gigantesco anticiclone russo nato dalla discesa improvvisa da una massa d'aria gelida dal Polo, che invece riceverà la visita di un anticiclone caratterizzato da aria più mite.

Inoltre ad ovest, con il vortice polare ormai fuorigioco in stratosfera, anche in troposfera verrebbe a mancare la spinta delle correnti atlantiche e l'Europa finirebbe nel freezer, con tutte le conseguenze che potete immaginare.

Davvero la fine dell'anno e la prima parte del gennaio potranno riservarci tutto questo? Se è vero, come è vero che il vortice polare proprio sotto Natale dovrebbe spingere al massimo e quest'anno non potrà farlo, ci domandiamo come possa farlo dopo, quando subentra un suo fisiologico rallentamento.

E volete che dunque un evento del genere (se confermato) non possa condizionare tutta la prima parte della stagione? Noi diremmo di si, anche se ancora conviene parlarne sottovoce...
 
Leggi anche:
NEVE in arrivo al nord domenica 16 dicembre?
https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/neve-di-domenica-16-al-nord-le-ultimissime-/76648/


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum