Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva un gradito MALTEMPO

Circa 48 ore di piogge importanti sull'insieme del Paese. L'acme del maltempo nella giornata di giovedì, ma strascichi anche venerdì. Sabato instabile al sud, domenica su gran parte d'Italia.

Prima pagina - 3 Aprile 2019, ore 08.08

PIOGGIA in arrivo sull'Italia. Si sta già manifestando un richiamo di correnti umide da SSW in direzione del nostro Paese: è la ricetta per sconfiggere la siccità che affligge molte regioni. Questo flusso precede l'inserimento di un fronte molto attivo, frenato nel suo movimento verso levante dalla formazione di minimi depressionari al suolo.

Pronti dunque a riaprire l'ombrello? Pronti a riassaporare il profumo della pioggia? 
    

SEQUENZA del MALTEMPO: i fenomeni, per ora sparsi, e ancora in un contesto variabile, diverranno diffusi dal pomeriggio al nord-ovest, lungo l'arco alpino, mentre si presenteranno ancora a macchia di leopardo sulle regioni centrali tirreniche, la Campania e sul nord-est, risulteranno modesti e sporadici sul resto d'Italia. In serata gli accumuli sul settore nord-occidentale diverranno più importanti.
Nella prima mappa qui sotto infatti troviamo la sommatoria dei fenomeni attesi sino alle 24 di oggi:
   
Nella seconda mappa ecco invece i fenomeni previsti tra le 00 e le 12 di giovedì 4 aprile, quando ad accompagnare la fenomenologia ci saranno venti sostenuti da SSW, rovesci, nevicate sulle Alpi oltre i 1200m e locali temporali con annesse grandinate, i fenomeni più intensi sono attesi su Alpi, Prealpi, Liguria, alta Toscana regioni centrali tirreniche in genere, guarda:
    
Nel pomeriggio-sera di giovedì 4 aprile, a cui si riferisce la mappa qui sotto, i fenomeni tenderanno a traslare gradualmente verso levante, insistendo però ancora
sulle medesime zone e determinando accumuli abbondanti lungo le Alpi, di tipo nevoso sin sotto i 1000m, così come sull'Appennino toscano ed umbro.
    
Tra la notte e la mattinata di venerdì 5 aprile si registreranno ancora fenomeni molto
abbondanti sul nord-est, le regioni centrali tirreniche, la Campania, la Sicilia e la Calabria jonica, tempo in miglioramento al nord-ovest e sulla Sardegna.
  
Nel corso di venerdì 5 aprile il miglioramento ad ovest risulterà più netto e solo al sud e sull'estremo nord-est potranno verificarsi alcune residue precipitazioni.

FINE SETTIMANA: sabato ancora tempo instabile al sud, schiarite altrove, domenica altra razione di pioggia da ovest con maggiore coinvolgimento per l'estremo nord-ovest, la Sardegna, il centro e il sud peninsulare, specie del versante tirrenico.

OGGI: ulteriore incremento delle nubi su tutto il territorio; piogge sparse nella prima parte della giornata, alternate a momenti asciutti e ancora a qualche occhiata di sole, poi peggioramento più netto dal pomeriggio con piogge a partire dal nord-ovest, in serata su Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria ed arco alpino precipitazioni consistenti, nevose oltre i 1400m, ma con limite in calo, altrove ancora solo piogge sparse. Ventoso.

DOMANI: generale maltempo con piogge, temporali, nevicate su Alpi ed Appennino settentrionale e centrale a quote progressivamente più basse, anche inferiori ai 1000m nel corso della giornata, fenomeni più scarsi su Romagna, basse pianure del nord in genere, Abruzzo e basso Adriatico. Temperature in calo, ventoso ovunque.

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum