Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: due ondate di MALTEMPO sulle stesse zone

Ma quanto pioverà? Ci sono rischi? Tutte le ultimissime.

La sfera di cristallo - 9 Ottobre 2018, ore 14.59

L'aggiornamento sulla doppia fase perturbata che vivremo tra mercoledì 10 e lunedì 15, intervallata da qualche momento più stabile ed assolato, conferma che i fenomeni più intensi si prevedono sulla Sardegna e il nord-ovest italiano.

In particolare per giovedì 11 sono stati leggermente ridotti gli apporti previsti su queste zone ed è stato ridimensionato anche il coinvolgimento del resto del nord e del centro, dove comunque qualche precipitazione non mancherà; la rimonta dell'anticiclone smonterà abbastanza rapidamente la perturbazione in transito, che morirà lungo la verticale della Penisola, scivolando molto ridimensionata verso il medio e basso Tirreno nella giornata di venerdì 12 settembre.

Sabato 13 l'anticiclone vivrà un giorno di gloria passeggero, poiché sin da domenica 14 si indebolirà, consentendo un rientro d'aria fresca ed instabile che potrebbe essere già foriero delle prime precipitazioni a macchia di leopardo, che precederanno l'ingresso di una nuova e più intensa perturbazione atlantica.

Lunedi 15 il vasto corpo nuvoloso si estenderà dalle Alpi occidentali alla Sicilia, andando a richiamare davanti a sé aria particolarmente mite, umida ed instabile, in grado di interagire con quella fresca di origine atlantica e di esaltare la fenomenologia tra Liguria e Lombardia, dove si prevede un picco precipitativo che non andrà trascurato.

Arriverà anche la neve su ovest Alpi oltre i 2000-2200m di quota e gli apporti potranno risultare abbastanza consistenti.
 
La perturbazione in giornata coinvolgerà gran parte delle regioni tirreniche e nella notte su martedì sfonderà attenuata sul resto d'Italia, ma senza provocare fenomeni molto rilevanti. L'idea è che possa poi sprofondare a ridosso della Sardegna e della Sicilia, per poi terminare la sua corsa sulla Tunisia.

Seguite comunque tutti gli aggiornamenti!

SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 16 OTTOBRE:
mercoledì 10 ottobre
: peggiora sulla Sardegna con piogge e temporali, specie nel sud est dell'isola. Nubi anche sulle regioni dell'alto e medio Tirreno e sul nord-ovest con piogge e temporali dalla serata, specie su Liguria e Piemonte, discreto o buono altrove.

giovedì 11 ottobre: maltempo al nord-ovest, Toscana, Umbria, alto Lazio, Sardegna, poi piogge in trasferimento attenuate verso il nord-est e il resto del centro, e in successiva attenuazione entro sera. Asciutto e in parte ancora soleggiato altrove.

venerdì 12 ottobre: nuvolaglia irregolare su tutte le regioni, qualche pioggia al mattino tra centro, Sardegna e Sicilia, forse anche Valpadana centrale ma con tendenza a miglioramento. Temperature miti.

sabato 13 ottobre: la giornata migliore della settimana. Locali nebbie in Valpadana e nelle zone interne del centro in mattinata.

domenica 14 ottobre: peggiora al nord-ovest dal pomeriggio con possibili piogge e rovesci, parzialmente nuvoloso sul resto del nord, sulle regioni centrali tirreniche, la Sardegna e la Sicilia, ancora un po' di sole altrove.

lunedì 15 ottobre: maltempo severo su Liguria e Lombardia, moderato sul Piemonte e la Valle d'Aosta, neve su ovest Alpi oltre i 2000m. Nubi e piogge si spingeranno gradualmente anche sul nord-est. Al centro maltempo in Sardegna, piogge in sfondamento lungo le regioni tirreniche e la Sicilia, in serata anche sul basso Tirreno, solo nubi e qualche schiarita sulle restanti zone. Calo termico al nord-ovest.

martedì 16 ottobre: nuvolosità irregolare su tutto il Paese, rovesci e temporali in localizzazione su Sardegna, Sicilia e basso Tirreno, ma ipotesi da confermare.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum