Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: ci attendono giornate TURBOLENTE

Due distinte perturbazioni ci interesseranno nei prossimi sette giorni: la prima nella giornata di venerdì, la seconda tra domenica e lunedi.

La sfera di cristallo - 6 Novembre 2019, ore 15.30

Resterà aperto ancora per diversi giorni il canale perturbato che dal nord Atlantico invia fronti a ripetizione sul nostro Paese. 

E' doveroso dire che non tutte le regioni risultano coinvolte; ad esempio il versante adriatico, la Sardegna orientale, a tratti l'Emilia Romagna e gran parte del meridione si trovano sottovento al flusso portante occidentale o sud-occidentale e non ricevono quindi la pioggia. 

Nei prossimi sette giorni la pioggia dovrebbe arrivare per tutti, anche su quelle regioni che in questo periodo stanno patendo una parziale carenza idrica. 

La mappa simbolica valida per venerdi 8 novembre mostra piogge estese su tutto il nord e gran parte del centro fino alla Campania: 

Oltre alle piogge, al nord arriverà anche la neve sulle Alpi in media sopra i 1400-1500 metri. Le piogge si spingeranno fino alla Sardegna occidentale e alla Campania; altrove il tempo resterà asciutto e anche piuttosto mite. 

Nella giornata di sabato il tempo subirà un temporaneo miglioramento al nord, mentre piogge e temporali continueranno ad insistere sul Tirreno, la Sardegna e parte delle regioni meridionali, quantomeno il lato tirrenico. 

Nel frattempo sulla nostra Penisola arriverà aria progressivamente più fresca che renderà l'atmosfera davvero frizzante. 

Domenica 10 novembre arriverà la seconda perturbazione: formerà l'ennesima depressione tra il Golfo Ligure e le regioni settentrionali con nuovo maltempo: 

Le precipitazioni assumeranno carattere di rovescio o temporale, con la neve che potrebbe scendere sulle Alpi e sull'Appennino settentrionale a quote interessanti per il periodo. 

In un primo tempo, le precipitazioni saranno più probabili ancora al nord e al centro, ma tra lunedi e mercoledi si trasferiranno al meridione e sulla Sicilia, liberando l'alta Italia. Ecco la situazione attesa tra lunedi 11 e martedi 12 novembre

La depressione e il maltempo si sposteranno al meridione con fenomeni anche molto intensi; al nord e sul Tirreno il tempo dovrebbe invece migliorare sotto l'egida di correnti molto fresche e secche da nord. 

Se volete informazioni sul tempo a lungo termine leggete la rubrica "Fantameteo", per il momento, ecco la linea di tendenza del tempo per i prossimi sette giorni in Italia. 

Giovedi 7 novembre ultime piogge al meridione in attenuazione, per il resto tregua asciutta e in parte soleggiata. Peggiora dalla sera sul nord-ovest con piogge anche intense in Liguria. 

Venerdi 8 novembre maltempo al nord e su quasi tutto il centro ad eccezione del versante adriatico con piogge e temporali, neve sulle Alpi sopra i 1500 metri. Al sud e in Adriatico tempo migliore e clima più mite. 

Sabato 9 novembre ancora instabile sul Tirreno e gran parte del centro-sud con rovesci, migliora temporaneamente al nord. 

Tra domenica 10 e lunedi 11 novembre di nuovo maltempo al nord e al centro con rovesci intensi e neve su Alpi e Appennino settentrionale sopra i 1300-1500 metri. 

Tra martedi 12 e mercoledi 13 novembre migliora al nord e sul Tirreno, maltempo sulle altre regioni. 

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum