Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEVE: fiocchi a BASSA quota tra lunedì e martedì, vediamo DOVE

Una perturbazione ricca d'aria fredda in quota riporterá la NEVE sul nostro Paese con l'inizio della prossima settimana; ecco DOVE sono previsti i fiocchi a bassa quota.

In primo piano - 10 Novembre 2017, ore 17.00

Come da previsione, viene CONFERMATA anche quest'oggi una fase importante di tempo PERTURBATO che coinvolgerá il bacino centrale del Mediterraneo nel corso della prossima settimana, persistendo poi per diversi giorni sul nostro Mezzogiorno. La fase più interessante ricadrà senza dubbio tra lunedì 13 e martedì 14, momento in cui la nostra depressione risulterà "giovane", ben alimentata dagli apporti d'aria fredda di diretta estrazione ARTICA. L'anticiclone un po' invadente sull'Europa occidentale, renderà vani i tentativi di ciclogenesi sui settori ad ovest dell'Italia, mancherà quindi una componente del vento di tipo meridionale, mentre sarà assolutamente prevaricante quella di tipo settentrionale oppure orientale che scandirá gran parte della fase perturbata.

In conseguenza di questo, tra domenica sera e lunedì mattina ritroveremo un minimo di bassa pressione in rapido spostamento dalle regioni settentrionali verso il centro ed il sud, laddove è previsto approfondirsi nella sua marcia.

Tra domenica sera e le primissime ore di lunedì, le precipitazioni guadagneranno in primis i settori nord-orientali, durante le ore centrali del giorno saranno già in marcia verso il centro Italia. In questa primissima fase la quota neve potrà scendere sino ad un limite di 400 metri, colpendo soprattutto sull'Appennino umbro-marchigiano.

Tra la sera di lunedì e la mattinata di martedì, i fenomeni tenderanno a coinvolgere più direttamente il centro Italia ed il Mezzogiorno. Limite delle nevicate ancora molto basso al centro (500-700 metri), più alto al sud (700-900 metri).

Tra il pomeriggio di martedì e la mattinata di mercoledì i fenomeni tenderanno a concentrarsi più decisamente sul Mezzogiorno ma rovesci di pioggia insisteranno anche sul medio ed alto versante Adriatico. La quota neve sarà in generale rialzo a causa del diminuito apporto d'aria fredda artica. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum