Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Vigilia di Natale con tanta MITEZZA; poi arriverà un po' di FREDDO

Clima molto mite oggi in Italia. Tra Natale e Santo Stefano un po' di aria fredda lambirà l'Italia, ma senza effetti particolari.

Prima pagina - 24 Dicembre 2018, ore 07.42

Ancora correnti occidentali miti sulla nostra Penisola a scaldire questa vigilia natalizia davvero poco invernale per molte regioni italiane. Il freddo resiste solo in alcuni anfratti della Pianura Padana, altrove è stato quasi completamente scalzato.

La situazione però sta (in parte) cambiando: il flusso occidentale teso nelle prossime ore inizierà ad ondulare, stante l'espansione di una forte zona anticiclonica sull'Europa occidentale.

Il fronte freddo che vedete in alto a destra verrà scaraventato verso sud-est in direzione della Penisola Balcanica e tra Natale e Santo Stefano farà filtrare un po' di aria fredda anche da noi. Niente di serio, ma le temperature dovrebbero lentamente tornare nei ranghi della normalità stagionale, specie al centro e al meridione.

La previsione per la giornata odierna, lunedi 24 dicembre (Vigilia di Natale) promette tanta mitezza sullo Stivale, a parte casi isolati sulle pianure del nord.

Il vento di caduta dalle Alpi (Favonio) provocato dall'addossamento di una piovosa perturbazione sui contrafforti più settentrionali, potrebbe dilagare su alcune zone di pianura determinando repentini aumenti termici nell'arco della giornata.

Al centro e al sud domineranno invece correnti miti occidentali che potrebbero determinare qualche locale piovasco nelle zone interne della Toscana e tra il Cilento e la Calabria Tirrenica.

Sulle altre regioni condizioni variabili, con belle schiarite ed assenza di fenomeni.

Il fronte freddo visibile questa mattina dall'immagine satellitare valicherà le Alpi orientali in serata e nella prossima notte scivolerà al centro e al sud determinando qualche rovescio.

La seconda mappa incentrata per la mezzanotte tra lunedi 24 e martedi 25 (la notte di Natale) mostra piovaschi sparsi su Marche, Abruzzo e al meridione, in veloce spostamento da nord a sud. Qualche nevicata in Appennino sopra i 700-900 metri.

Nella mattinata di Natale gli ultimi piovaschi interesseranno la Sicilia settentrionale e la Calabria; sul resto del versante adriatico e del meridione si imporranno venti più freddi settentrionali associati ad un calo delle temperature, ma senza ulteriori fenomeni.

Nessun risvolto al nord e sul medio-alto Tirreno dove la situazione resterà tranquilla, con solo qualche grado in meno rispetto ad oggi.

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum