Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: pazzo ottobre, che tempo agitato!

Fase di maltempo spiccata tra domenica e lunedì con coinvolgimento di quasi tutto il Paese. Da martedì ancora spiccata instabilità con possibili brevi ricadute piovose e temperature sotto la media del periodo.

La sfera di cristallo - 8 Ottobre 2020, ore 14.50

L'autunno dinamico negli anni 2000 non è stato più una regola e dunque potrebbe essere considerato un lusso, considerando che sia in autunno che soprattutto in inverno ultimamente ci sono stati cosi tanti anticicloni da mandare il tempo in "letargo".

Dunque lasciamo che la natura si sfoghi prima che il vortice polare si ricompatti. Certo questi sbalzi termici, specie in tempi di covid, sicuramente non fanno bene al nostro fisico, ma basterebbe abituarsi un po' di più ad aprire la finestra prima di uscire di casa per evitare di ammalarsi a causa di un abbigliamento troppo leggero, cosa che molti non fanno assolutamente.

Del resto non possiamo nemmeno pensare che l'autunno possa trascorrere placido e mite per limitare l'insorgenza delle patologie di stagione, che comunque negli ambienti chiusi proliferano ugualmente.

Ecco allora la zampata del maltempo da domenica in poi con una circolazione depressionaria che poi insisterà anche nei giorni successivi, favorendo un abbassamento anche repentino delle temperature, che rimarranno sotto la media per gran parte della prossima settimana, specie al nord.

La prima fase del maltempo vedrà protagonista il nord nella giornata di domenica, con fenomeni anche intensi tra Liguria di Levante, est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna, contemporaneamente toccherà anche al centro, mentre tra lunedì e martedì mattina sarà il meridione l'area più colpita da temporali e nubifragi. I più temibili sono attesi tra Sicilia, Calabria e Puglia.

Da mercoledì il vortice ciclonico, pur attenuato, sarà ancora in grado di costruire impulsi instabili, favorendo dunque precipitazioni passeggere, a macchia di leopardo un po' su tutto il territorio e mantenendo piuttosto basse le temperature.

Naturalmente con il calo termico in arrivo, aspettiamoci anche l'arrivo della neve su centro-est Alpi sin sotto i 2000m e poi sulle cime appenniniche.

SINTESI GRAFICA sino a GIOVEDI 15 OTTOBRE:

SINTESI PREVISIONALE sino a giovedì 15 ottobre:
venerdì 9 ottobre
: passaggi nuvolosi medio alti dal nord verso il centro ma senza fenomeni e con prevalenza di schiarite. Temperature nel complesso miti.

sabato 10 ottobre: ancora passaggi nuvolosi in un contesto variabile ma ancora in prevalenza soleggiato, al nord tendenza a peggioramento dal pomeriggio con molte nubi e rovesci sparsi sul settore occidentale, in estensione a tutti i settori in serata. Temperature in calo al nord nei valori massimi.

domenica 11 ottobre: al nord maltempo su Liguria, basso Piemonte, centro-est Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna, solo pochi fenomeni su nord-ovest Lombardia, alto Piemonte, Valle d'Aosta con tendenza a schiarite. Neve su centro-est Alpi sin verso i 1600-1700m. Al centro instabile con piogge e rovesci temporaleschi, specie su Toscana, Umbria, ovest Sardegna, nord Lazio, in estensione alle rimanenti zone. Al sud ancora tempo discreto ma con nubi in aumento a partire dal Tirreno. Temperature in calo al nord e al centro.

lunedì 12 ottobre: migliora al nord ma con clima frizzante, maltempo su medio Adriatico e meridione, qui anche intenso con possibili nubifragi su Calabria, Sicilia e Puglia, instabile sulle centrali tirreniche con locali rovesci, più probabili sulla Sardegna e nelle zone interne. Generale calo termico anche al sud.

martedì 13 ottobre: ancora maltempo all'estremo sud (Puglia, Calabria, Sicilia) con nubifragi e rovesci di pioggia, variabile altrove ma con fenomeni solo locali, più probabili al centro e su Campania, Molise e Lucania. Ancora fresco.

mercoledì 14 ottobre: nuovo impulso instabile tra nord e centro con rovesci sparsi, in progressione da ovest verso est, parziali schiarite al sud al mattino, poi anche qui focolai temporaleschi sparsi o rovesci di pioggia locali. Sempre fresco.

giovedì 15 ottobre: al nord ampie schiarite, ancora moderatamente instabile al centro e al sud con brevi rovesci o isolati temporali. Ancora clima fresco e valori sotto la media del periodo.

------------------------------------------------------------------

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE


---------------------------------------------------------------------------


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum