Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Caldo e afa su tutta Italia, ma ci aspettano violenti temporali

In primo piano - 31 Luglio 2020, ore 22.40

L'anticiclone sub-tropicale non molla la presa e continua ad inviare masse d'aria molto calde verso il Mediterraneo come mai aveva fatto sino ad ora da inizio estate. Lo dimostrano le temperature fino a 40°C registrate su diverse località del centro-sud e la grande afa che avvolge la pianura Padana, situazioni che sino ad una settimana fa sembravano ormai impensabili.

Nei prossimi giorni caldo e afa continueranno ad avvolgere l'Italia ma con qualche differenza purtroppo molto incisiva: l'alta pressione si indebolirà leggermente, pur mantenendo temperature di tutto rispetto, permettendo l'intrusione in alta quota di correnti più fresche provenienti dal centro Europa.
Queste correnti fresche e instabili interagiranno con la gran calura presente nei bassi strati dando vita a temporali molto forti dapprima al nord e a seguire anche sul centro-sud. Il tutto si concretizzerà tra il week-end e metà della prossima settimana.

Severa ondata di temporali in arrivo

I primi segni di cambiamento del tempo arriveranno domani 1 agosto: dopo l'ennesima mattinata calda e afosa subentreranno i primi forti temporali pomeridiani e serali sulle regioni del nord, anche in pianura Padana. Già in questo frangente saranno possibili forti acquazzoni e grandinate. Ci aspettiamo temporali anche sull'Appennino centro-meridionale, soprattutto su Basilicata, Molise, Campania e Abruzzo. Temperature in lieve calo, perlopiù sulle regioni adriatiche e al nord.

Domenica 2 agosto avremo condizioni meteorologiche quasi del tutto analoghe alla giornata di sabato: acquazzoni e temporali sparsi sulle regioni del nord e lungo l'Appennino specie verso sera, mentre sulle restanti aree continuerà a far molto caldo e a splendere il Sole.

Lunedì 3 arriverà il vero e proprio fronte freddo della perturbazione: ci aspettiamo la formazione di vasti e violenti temporali sull'arco alpino in spostamento verso la pianura Padana, con annesse grandinate e forti raffiche di vento. Sarà coinvolto nel peggioramento gran parte del nord Italia.
Temporali molto forti possibili anche su Toscana, Umbria e Marche, mentre sul resto del centro-sud ancora cieli sereni e gran caldo. Clima via via più fresco al nord.

Tra martedì 4 e mercoledì 5 acquazzoni e temporali scenderanno verso sud, concentrandosi soprattutto sul versante adriatico e l'arco ionico, mentre al nord il tempo migliorerà gradualmente. Le temperature torneranno su valori consoni al periodo da martedì in poi.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum