Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWS: MeteoLive schoolRaggruppa per categoria ›
Quando il temporale TERRESTRE diventa MARITTIMO

Quando il temporale TERRESTRE diventa MARITTIMO

Il temporale terrestre non necessariamente è un segnale di guasto imminente del tempo. Un temporale marittimo invece sì.

MeteoLive school - 14 Agosto 2018, ore 07.10 - Quante volte vi siete trovati su una spiaggia in piena estate con rovesci e temporali che infuriano alle vostre spalle? Dopo aver udito il primo tuono vi sarete insospettiti, pensando che da un momento all'altro il temporale poteva raggiungervi. Nella maggior parte dei casi, invece, dopo una mezzora di "baccano", la quiete estiva torna ad invadere la spiaggia, senza che nulla sia successo. I t []

Quando i prati si bagnano, ma non è pioggia: la RUGIADA

Quando i prati si bagnano, ma non è pioggia: la RUGIADA

Perchè con il cielo sereno, le superfici di notte a volte si bagnano?

MeteoLive school - 25 Luglio 2018, ore 07.38 - Fili d’erba bagnati fradici, che al passaggio ti inzuppano le scarpe; tetti delle automobili inumiditi e grondanti, con addirittura una piccola pozza d’acqua ai loro lati. E’ pioggia? Assolutamente no, è solo rugiada. Questo fenomeno si verifica solitamente in condizioni di alta pressione e calma di vento, soprattutto sulle zone pianeggianti e nelle vallate interne. L’umidità.. dell’aria che ci a []

Alzate gli occhi al cielo! Come si fa a capire se il tempo peggiora?

Alzate gli occhi al cielo! Come si fa a capire se il tempo peggiora?

Il colore del cielo, le nubi e il vento ci mandano segnali sul tempo che farà. Cerchiamo di coglierne qualcuno.

MeteoLive school - 21 Luglio 2018, ore 07.00 - Cielo a pecorelle, acqua a catinelle; rosso di sera bel tempo si spera. Sono solo due di molti proverbi che hanno come tema centrale il tempo che farà. Questo dimostra che la voglia di sapere se all'indomani pioverà o ci sarà il sole non è poi così trascurabile... Lascia.. da parte i modelli matematici e concentriamoci su alcuni elementi che possono essere notati da chiunque nell’arco della gio []

Lampeggia in lontananza: arriva il temporale?

Lampeggia in lontananza: arriva il temporale?

I lampi all’orizzonte spesso annunciano un temporale in avvicinamento. Non sempre, però, le cose stanno così.

MeteoLive school - 20 Luglio 2018, ore 08.27 - CASO 1 Il cielo è sereno e la serata è tranquilla. Non c’è vento e fa anche abbastanza caldo. Ad un certo punto, quando il sole è tramontato da un pezzo e il buio si è già impossessato di tutto, si notano all’orizzonte lampi in lontananza. Non si vedono né le nubi che li generano, né si sentono tuoni. L’osservatore profano li identifica, sbagliando, come “lampi di calore” non dandogli molta impo []

Forse non tutti sanno che...

Forse non tutti sanno che...

Un utile ripassino veloce veloce.

MeteoLive school - 18 Luglio 2018, ore 10.10 - ***La pressione atmosferica è di circa 1000 mb sul livello del mare (1013 mb rappresenta un'atmosfera standard). Ritroviamo una pressione di 850 mb a 1500 m, i 700 mb sono a 3000 m, i 500 mb a 5500 m e i 300 mb si situano pressapoco all'altezza del monte Everest, cioè vicino ai 9000 m. ***Vengono chiamate isobare le linee tracciate dai meteorologi sulle carte per determinare i punti geografici []

I segnali di pericolo sulla spiaggia!

I segnali di pericolo sulla spiaggia!

Bandiera rossa, bandiera gialla.

MeteoLive school - 21 Giugno 2018, ore 11.32 - Bandiera rossa e gialla esposte insieme e cartello del limite delle acque sicure. Sulla zona soffiava un forte libeccio e il mare stava diventando molto mosso. Quando sventola la bandiera italiana (o un'altra a scelta) sul litorale va tutto bene. Il mare è generalmente tranquillo, al massimo spira una leggera brezza. Quando invece compare la bandiera rossa significa che la balneazione può diventa []

Quanto "corrono" le perturbazioni? Cosa si intende per "linea di groppo"?

Quanto "corrono" le perturbazioni? Cosa si intende per "linea di groppo"?

Per capire meglio.

MeteoLive school - 5 Giugno 2018, ore 11.36 - Nella foto un tipico esemplare di squall line o linea di groppo. Molti si domandano con che velocità si muovano i sistemi frontali. Innanzitutto bisogna distinguere tra fronti che transitano durante l'inverno e quelli che transitano nel periodo estivo. Quelli invernali, sostenuti da correnti in quota più forti possono raggiungere anche velocità di 100 km/h, in estate siamo sui 40-50 km/h. []

La "roll cloud", la nube a rotolo che lascia senza fiato...

La "roll cloud", la nube a rotolo che lascia senza fiato...

Meglio nota agli esperti come "roll cloud", cioè come nube dalla forma cilindrica o a rotolo, segna generalmente il momento in cui l'aria fredda irrompe sul territorio.

MeteoLive school - 18 Maggio 2018, ore 11.45 - Immaginate di trovarvi in una giornata primaverile o estiva, magari un po' calda ed afosa; la comparsa di qualche altocumulus castellanus vi farà pensare che l'atmosfera stia diventando instabile. Il temporale però latita e le nuvole nere si addensano solo lungo i rilievi. La giornata volge ormai al termine; il vento rimane calmo, rinforzando a tratti in maniera irregolare. D'improvviso sopra []

Lo "strano" caso dei TUONI più forti quando il temporale si allontana...

Lo "strano" caso dei TUONI più forti quando il temporale si allontana...

La fuoriuscita dell'aria nella parte posteriore della cellula temporalesca favorisce la propagazione del brontolio del tuono anche se ormai il temporale si è allontanato di alcuni km.

MeteoLive school - 10 Maggio 2018, ore 11.34 - Tuoni terribili, acqua a catinelle, poi solo lo sgocciolio delle grondaie, qualche bubbolio lontano e fine dello spettacolo. Quante volte abbiamo assistito al cinema o in televisione a temporali raccontati secondo questo schema; in realtà si fa un grossolano errore quando si fa coincidere la fase più acuta del temporale con quella in cui si scaricano anche i fulmini più roboanti. Se la pioggia è []

CUMULI: dove si formano più facilmente? Che terreni preferiscono?

CUMULI: dove si formano più facilmente? Che terreni preferiscono?

Forse non tutti sanno che...

MeteoLive school - 8 Maggio 2018, ore 09.33 - Le nubi cumuliformi come sappiamo si generano quando una massa d’aria fresca ed instabile transita sopra uno strato d'aria più caldo ed umido, provocando rapidi moti verticali che si manifestano fra il suolo e le alte quote della troposfera; movimenti di questo tipo sono favoriti anche dalla liberazione di calore latente dovuta alla repentina condensazione di enormi quantità di vapore acqueo, e qu []

Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.43: SS18 Tirrena Inferiore

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso a 41 m prima di Incrocio Francavilla A. - SS522 Di Tropea (Km..…

h 18.43: A12 Roma-Civitavecchia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di S.Severa-S.Marinella (Km. 41,1) e Svincolo Di Cervete..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum