Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ARIA FREDDA in arrivo la prossima settimana: quanti GRADI perderemo?

Valori che scenderanno anche di 10-12°C rispetto ai valori attuali.

In primo piano - 18 Ottobre 2018, ore 10.20

Non deve sorprendere leggere che nel corso della prossima settimana, soprattutto al nord e in parte al centro, potrebbero perdersi anche 10-12°C, perché in questo momento ci troviamo largamente al di sopra delle medie del periodo.

Ad esempio a Parma, rispetto ai valori previsti per sabato 20 ottobre, compresi tra 12 e 22°C, dettaglio:
http://www.meteolive.it/previsione-meteo/italia/Emilia+Romagna/Parma/2/
si potrebbe scendere sino a 3-4°C di minima e 14-15°C di massima.
In pratica andremmo a perdere 8-9°C di minima e circa 7°C nei valori diurni.

In altre località si potrebbe perdere anche qualche grado in più, dunque la segnalazione di un calo così rilevante potrebbe rivelarsi esatta.

Perché scenderemo di così tanti gradi? Perché irromperà aria fredda da nord-est, generando una depressione sull'Italia centrale, che coinvolgerà anche il meridione.

Quando avviene questo generalmente tutto il freddo converge sul settentrione e su parte del centro, mentre non raggiunge il sud, coinvolto da una circolazione d'aria più umida ed instabile, ma anche più mite, richiamata dalla presenza del vortice depressionario posizionato sulle regioni centrali.

Il massimo momento di raffreddamento è atteso al calar del vento, in concomitanza anche con serenità del cielo durante le ore notturne: cioè all'alba di giovedì, quando gelate e brinate saranno assai probabili lungo tutti i fondovalle alpini ed appenninici del centro, mentre i valori padani potranno scendere facilmente anche sotto i 5°C.

Nei giorni successivi i valori sono destinati a salire un po' ma la dinamicità del tempo potrebbe anche non consentire riprese eclatanti: insomma indietro non si tornerà più.

SEQUENZA del CALO TERMICO:
domenica 21 ottobre e lunedì 22 ottobre: lieve calo termico per "spifferi freddi" da nord-est (2-3°C), specie in Adriatico e al sud. 

martedì 23 ottobre: rialzo dei valori temporaneo al nord-ovest, per venti di foehn, fresco altrove. Dalla sera forte calo al nord-est.

mercoledì 24 ottobre: calo termico al nord e al centro, in misura minore al sud.

giovedì 25 ottobre: momento più freddo della settimana al nord e nelle zone interne del centro.

Attendibilità: 40-45%, seguite gli aggiornamenti!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Irruzione fredda confermata!
http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/l-irruzione-fredda-ci-sar-ecco-tutti-i-dettagli-sul-tempo-sino-a-fine-mese/75689/


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum