Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Conferme sul WEEK-END instabile, ecco la "goccia fresca" dai Balcani

In primo piano - 8 Agosto 2022, ore 12.46

 Sempre più conferme arrivano dai principali modelli matematici circa l'arrivo di una massa d'aria ben più fresca dai Balcani che spazzerebbe via la calura africana da buona parte dell'Italia. Riguardo questa possibile incursione fresca dall'est Europa ve ne abbiamo già parlato dettagliatamente ieri in questo articolo, ma gli ultimi aggiornamenti non fanno altro che rafforzare questa ipotesi!

Come un fulmine a ciel sereno ecco che l'anticiclone africano si farà da parte nella settimana di ferragosto, proprio la più attesa dagli italiani per concedersi qualche giorno di relax. Già in questi giorni osserveremo numerosi acquazzoni e temporali nei settori interni, specie su Lazio, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, sulle Alpi e a sprazzi anche sui settori interni del lato adriatico e al nord. Sarà la tipica instabilità estiva, caratterizzata da acquazzoni e temporali pomeridiani/serali molto disorganizzati.

Ma tra venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 potrebbe profilarsi un peggioramento ben più organizzato ad opera di una goccia fresca in retrogressione dall'est Europa. Questa massa d'aria scivolerà verso il Mediterraneo secondo una tipica configurazione invernale, ma ovviamente in un contesto termico consono all'estate. 

La perturbazione è inquadrata al momento da tutti i principali modelli matematici e pertanto le possibilità di un suo arrivo sono al momento piuttosto alte. Tra venerdì 12 e sabato 13 l'ondata di aria fresca riguarderà le regioni del nord e dell'alto Adriatico, dopodiché toccherebbe anche al sud sul finire della settimana.
Le temperature scenderanno ovunque fino a portarsi leggermente sotto le medie del periodo, permettendoci di respirare aria decisamente più gradevole e salutare. 

Il calo termico ovviamente non passerebbe inosservato: forti temporali, grandinate e raffiche di vento potrebbero coinvolgere dapprima il nord (specie il Triveneto) e a seguire anche le regioni centrali e meridionali. 
Troppo presto al momento per inquadrare in modo dettagliato le regioni più coinvolte dal maltempo, pertanto dovremo riaggiornarci nei prossimi articoli per migliori delucidazioni.


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum