Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Brusca sterzata verso condizioni atmosferiche ESTIVE ma occhio a TEMPORALI nel weekend al nord

La prossima settimana vedrà protagonista una figura ribalta pressione africana con temperature elevate e tempo stabile. Da valutare i futuri comportamenti di una circolazione ciclonica prevista in sviluppo a cavallo tra l'Oceano Atlantico e l'ovest Europa.

In primo piano - 13 Giugno 2021, ore 17.26

La stagione estiva entra nel vivo, il rinforzo di un forte anticiclone dalle origini subtropicali porta un impennata della temperatura che nei prossimi giorni si farà sentire su tutto il Paese. Ce ne siamo già accorti in queste ultime due giornate, le temperature infatti sono salite di parecchi gradi specie al nord, dove i valori si stanno portando nettamente superiori alle medie del periodo. Nei prossimi giorni l'asse di risalita dell'aria calda verrà a trovarsi sul Mediterraneo centro-occidentale e sarà in grado di coinvolgere appieno il territorio nazionale, portando temperature progressivamente più elevate. Al momento l'unica vera eccezione a questo lungo dominio anticiclonico sembra essere rappresentata dalle giornate di lunedì e martedì, dove un lieve rientro di aria più fresca dai quadranti nord-orientali porterà una riduzione della temperatura principalmente sui versanti medio e basso adriatici. 

Analisi delle temperature a 850hpa previste dal modello americano per martedì 15:

 


 

Nei primi giorni della prossima settimana viene  inoltre confermato lo sviluppo di una circolazione di bassa pressione sull'ovest Europa, con il tentativo di formazione di una nuova saccatura associata a tempo più instabile segnatamente sulla penisola iberica. Al momento l'evoluzione più probabile disegnata dai modelli vede la figura depressionaria stazionare sul posto, senza che quest'ultima riesca a spingere la sua influenza verso l'Europa centrale, e di conseguenza anche verso il nostro Paese. Quindi anche per gran parte della prossima settimana il bacino centrale del Mediterraneo resterà sostanzialmente influenzato da una risalita di aria calda. Ci sarà ampio spazio per una fase atmosferica di chiaro stampo estivo che si prolungherà almeno fino al prossimo giovedì 17 giugno.

Per tutta la prossima settimana in linea generale le temperature saranno elevate ma senza valori estremi. La colonnina di mercurio lungo le coste si manterrà ben al di sotto della soglia dei 30 gradi e questo sarà possibile grazie all'azione delle brezze, come conseguenza di un mare ancora piuttosto fresco. Nell'entroterra la componente subtropicale dell'alta pressione si farà sentire in maniera più preponderante, con valori che nelle zone pianeggianti potranno raggiungere la soglia dei +30/+35°C in più di un'occasione, almeno fino al prossimo giovedì 17. Picchi che inizialmente saranno più elevati al centro e al nord.

DAL WEEKEND RISCHIO DI TEMPORALI SU ALCUNE ZONE DEL NORD. 
I modelli confermano lo sviluppo di una saccatura sull'ovest Europa a partire dal prossimo weekend. A risentire della nascita di questa nuova circolazione potrebbero essere soprattutto le regioni del nord-ovest, dove aumenterebbe il rischio di TEMPORALI anche intensi proprio dal weekend ma forse anche nei primi giorni della  prossima settimana.
Analisi in quota del modello europeo riferita a venerdì 18 giugno:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum