Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato soleggiato e anche abbastanza caldo

Fine settimana all'insegna del sole sull'Italia, salvo temporanei disturbi sui settori alpini e appenninici nel pomeriggio. Bel tempo anche per i primi giorni della settimana prossima, anche se al nord vi potrebbero essere locali addensamenti.

Prima pagina - 30 Aprile 2005, ore 07.41

LIVE: nel pomeriggio di ieri isolati nuclei temporaleschi hanno interessato l'entroterra laziale, con brevi acquazzoni. Qualche scroscio di pioggia anche su alcuni settori dell'Appennino Ligure. Si è trattato comunque di fenomeni fugaci, che si sono prontamente dissolti al calare del sole. Questa mattina segnaliamo invece banchi di nebbia nei dintorni di Milano. Nebbia anche su alcuni tratti della costa ligure ( nella zona di Albenga), in prossimità di Pisa e di Roma. Per quanto riguarda lo stato del cielo c'è davvero poco da dire: nubi alte e sottili in transito da nord a sud cavalcano l'onda anticiclonica, interessando le regioni del basso Adriatico e il meridione. Per il resto il cielo è sereno o solo localmente velato. SITUAZIONE: la pressione sull'Italia e sul Bacino del Mediterraneo è in aumento. Per il momento la parte forte della struttura stabilizzante risulta sbilanciata leggermente ad ovest, di conseguenza le regioni del basso Adriatico e il meridione risultano interessate da correnti più fresche provenienti da nord. Ad ovest del Portogallo la presenza di una depressione con centro sul vicino Atlantico determina la risalita di correnti calde dal nord Africa, che già stanno interessando il Bacino occidentale del Mediterraneo. Da notare inoltre come la distorsione imposta dalla spinta dinamica dell'alta pressione africana abbia letteralmente spedito oltre la Manica i sistemi perturbati atlantici. EVOLUZIONE: l'onda calda si porterà al centro del Mediterraneo a partire dalla giornata di domenica. Di conseguenza è prevedibile un'attenuazione della corrente settentrionale che ancora oggi interesserà parte del meridione. Il tempo si prevede nel complesso buono sull'Italia almeno fino a martedì compreso. Gli unici disturbi riguarderanno l'arco alpino e parte delle zone appenniniche nel pomeriggio, dove potrebbero svilupparsi nubi cumuliformi associate a qualche isolato temporale. CALDO: già dalla giornata odierna la temperatura tenderà ad aumentare soprattutto al nord, sulla Sardegna e lungo il Tirreno. Tra lunedì e martedì vivremo probabilmente la fase topica di questa ondata calda, che vedrà temperature prossime ai 30° nelle zone lontane dal mare. In prossimità delle coste l'azione mitigatrice delle brezze marine non dovrebbe consentire il raggiungimento di tali valori. SINTESI PREVISIONALE SABATO 30 APRILE: bel tempo ovunque. Addensamenti medio-alti in transito al sud e sul medio Adriatico al mattino, in attenuazione. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli in prossimità dei settori alpini, sull'Appennino e sul Latinese, con qualche isolato e breve temporale possibile, in attenuazione al calare del sole. Temperature in aumento al nord e sul Tirreno, stazionarie altrove. Venti moderati da nord su basso Adriatico e Ionio, deboli settentrionali o variabili altrove. Mossi i bacini meridionali, localmente molto mosso il Canale d'Otranto. Poco mossi i restanti mari. DOMENICA 1 MAGGIO: cambia poco la situazione: bel tempo ovunque, con nubi cumuliformi in sviluppo lungo i rilievi, specie quelli alpini, dove non si esclude la possibilità di qualche isolato rovescio. Temperature in aumento su tutta la Penisola. Attenuazione della corrente settentrionale al meridione. Mari quasi calmi o poco mossi. LUNEDI' 2 e MARTEDI' 3 MAGGIO: bel tempo al centro-sud, con temperature in ulteriore aumento. Locali addensamenti al nord con qualche temporale possibile sui settori alpini. Venti deboli e mari calmi.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.32: A1 Milano-Bologna

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Terre di Canoss..…

h 15.25: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 1 km nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Nord (Km. 41,3) e Chiasso-Dogana Di Brogeda..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum