Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alzate gli occhi al cielo! Come si fa a capire se il tempo peggiora?

Il colore del cielo, le nubi e il vento ci mandano segnali sul tempo che farà. Cerchiamo di coglierne qualcuno.

MeteoLive school - 26 Settembre 2016, ore 07.00

Cielo a pecorelle, acqua a catinelle; rosso di sera bel tempo si spera. Sono solo due di molti proverbi che hanno come tema centrale il tempo che farà. Questo dimostra che la voglia di sapere se all'indomani pioverà o ci sarà il sole non è poi così trascurabile...

Lasciamo da parte i modelli matematici e concentriamoci su alcuni elementi che possono essere notati da chiunque nell’arco della giornata e che ci forniscono ottime indicazioni sul tempo che avremo nell’immediato futuro.

Uno dei fattori che fornisce indicazioni sul tempo che farà è sicuramente il vento. Naturalmente la sua analisi non deve essere limitata solamente al suo spirare in prossimità del suolo, ma deve essere valutata anche dal moto delle nubi alle diverse quote. Solo conciliando l’analisi del vento che spira al suolo con quello presente in quota, aiutandosi appunto con il moto delle nubi, si riesce a dare una previsione approssimativa.

Quando la direzione del vento sentenzia “tempo brutto imminente”? Sicuramente un vento da SE nei bassi strati è quasi sempre segnale di un cambiamento in negativo del tempo, anche se molto spesso questo può arrivare senza precipitazioni importanti. Il fattore che segnala la pioggia quasi sicura è la contemporanea presenza di venti da SE al suolo e da SW in quota. Questo si può benissimo osservare dalla diversa direzione di spostamento delle nubi in prossimità del suolo con quelle presenti in quota. Se ci mettiamo con le spalle al vento e notiamo un’intersezione da sinistra verso destra tra il moto delle nubi in quota con quelle in prossimità del suolo, il tempo sta rapidamente peggiorando e le precipitazioni non tarderanno ad arrivare.

Se il vento al suolo ha la stessa direzione di quella presente in quota (ad esempio da SW) e questo avviene dopo il passaggio di un’area di precipitazioni, questo vuol dire che il peggio è passato, anche se nelle ore seguenti qualche rovescio potrebbe ancora manifestarsi. Anche la rotazione del vento al suolo da N e una riduzione dell’intensità delle correnti in quota sono segnale di un miglioramento del tempo.

Un ultimo caso vede la presenza di venti al suolo da NE, a mezzaquota da SE e in quota da SW. In questo caso siamo di fronte ad un’area di bassa pressione piuttosto attiva e persistente, che rinnoverà condizioni di tempo instabile o perturbato per diverso tempo.

Anche il tipo di nubi ci fornisce indicazioni sul tempo che farà a breve. Se gli annuvolamenti hanno contorni sfilacciati e gli addensamenti non sono organizzati in gruppi, ma rimangono isolati, quasi sicuramente in giornata non pioverà. Se le nubi presentano contorni ben definiti e tendono ad assumere una forma rotondeggiante, con la loro sommità che risulta di un bianco brillante, questo significa che ci troviamo in un'area di instabilità, con temporali o rovesci non esclusi, specie nelle ore pomeridiane.

Se al mattino notiamo la presenza di velature in cielo che tendono ad ispessirsi con il sole ci appare come dietro ad un vetro smerigliato, è probabile che tra dieci o dodici ore transiti sulla zona una perturbazione con piogge sparse e temporali.

Persino il colore del cielo è un buon indicatore del tempo che ci aspetta: un cielo limpido con una visibilità eccezionale indica quasi sempre condizioni di tempo instabile: non sono esclusi annuvolamenti e temporali improvvisi nel corso della giornata. Un cielo lattiginoso, magari accompagnato da nubi stratificate in quota, indica l'arrivo di un fronte caldo con possibili precipitazioni, ma di debole intensità. Un cielo azzurro e spesso accompagnato da un po’ di foschia nei bassi strati indica la probabile presenza di un’area di alta pressione con tempo stabile per molti giorni.

...ma torniamo ai proverbi citati all’inizio: “cielo a pecorelle, acqua a catinelle”: può essere vero se tali nubi si presentano al mattino presto in estate, oppure se fanno parte dello stadio successivo alle velature. Nel primo caso si potrebbe avere un temporale nel pomeriggio, mentre nel secondo caso segnalano l'arrivo di una perturbazione. Se tali nubi si presentano isolate e nelle ore centrali del giorno, non hanno significato infausto per il tempo delle ore seguenti.

"Rosso di sera, bel tempo si spera”: nella maggior parte dei casi è vero, dato che le correnti in quota sono quasi sempre occidentali e le schiarite presenti ad ovest non potranno fare altro che avanzare verso la nostra postazione. Tuttavia tali schiarite potrebbero essere temporanee e seguite da nuovi corpi nuvolosi durante la notte. In questo caso il proverbio può anche non funzionare. Può capitare che le nubi, invece di arrivare da ovest, arrivino da est e il cielo tenda a coprirsi, appunto, da est verso ovest. In questo caso il proverbio perde di significato e la pioggia potrebbe sopraggiungere nella notte e nella giornata seguente.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.00: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Ss1 Aurelia Per Pisa (Km..…

h 07.59: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra 27 m dopo Incrocio Ponte Zit..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum