Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: INCERTEZZA sull'estate di luglio

Diamo uno sguardo all'evoluzione del tempo attesa nel cuore dell'estate meteorologica. Riusciranno gli anticicloni a portare maggiore stabilità anche sulle regioni del nord?

In primo piano - 3 Luglio 2014, ore 19.30

Situazione attuale: l'Italia è stata oggi interessata da una temporanea rimonta anticiclonica di matrice africana. Un'onda d'aria calda che è riuscita questa volta a propagarsi sino le regioni settentrionali, determinando ovunque una temporanea stabilizzazione delle condizioni atmosferiche. Il sole è stato il protagonista nella quasi totalità dei casi, isolati addensamenti si sono manifestati solo durante le ore pomeridiane nelle aree interne e montuose di Alpi ed Appennino. Le temperature hanno segnato un aumento su tutto il Paese mentre i venti sono risultati deboli. Valori di caldo abbastanza intenso caratterizzano alcuni settori dell'Italia meridionale, in primis, la Sardegna



L'anticiclone di quest'oggi lungo la penisola, ha ormai le ore contate; la circolazione di bassa pressione attualmente presente sulla penisola Iberica tenderà infatti ad avanzare abbastanza rapidamente in direzione dei settori settentrionali, laddove determinerà una nuova accentuazione dell'instabilità da domani pomeriggio, venerdì 4 luglio. L'aria più fresca di origine atlantica riuscirà infatti a penetrare verso est, occupando una buona fetta di territorio italiano settentrionale. Incontrando l'aria più calda veicolata dall'anticiclone africano darà luogo ancora una volta a TEMPORALI. Non mancherà qualche locale fenomeno INTENSO.

In seguito cosa succederà?

Nel primo fine settimana di luglio andranno ripristinandosi nuovamente condizioni anticicloniche che riporteranno il bel tempo su gran parte del Paese. Anticiclone che manterrà il tempo stabile soprattutto al centro ed al sud mentre il settentrionale sarà alle prese con qualche isolato temporale possibile segnatamente lungo i settori alpini e prealpini. Locali addensamenti trascinati sottocosta da una moderata ventilazione meridionale potranno interessare anche i cieli di Liguria Toscana

Nuovo passaggio temporalesco atteso tra lunedì 7 e martedì 8 luglio:

Una fase più intensa di instabilità coinvolgerà tutto il settentrione e una parte delle regioni centrali all'inizio della prossima settimana. Essa trarrà origine da un potente affondo ciclonico di stampo nord-atlantico che veicolerà aria fredda direttamente nel cuore del Mediterraneo, generando diverse manifestazioni temporalesche.

Cumulonembi, rovesci e temporali dapprima interesserebbero le zone di Valpadana soprattutto nel pomeriggio di lunedì. Dalla notte successiva potrebbero essere coinvolte anche le coste, con alcuni temporali su Liguria, Toscana e Lazio nella notte tra lunedì e martedì. Il passaggio di questa vistosa depressione sul suolo italiano è prevista sia dal modello inglese che da quello americano.

Questa fase di instabilità pare rinnovarsi anche nel periodo a cavallo tra la prima e la seconda decade di luglio.

La terza cartina di previsione si riferisce a sabato 12 e mostra la penisola italiana ancora una volta alle prese con una vasta circolazione di bassa pressione con perno i settori nord-occidentali europei. Instabilità e temporali sarebbero ancora protagonisti del tempo sulle regioni del nord e su parte delle aree centrali. Più sole e caldo solo all'estremo sud.

Un possibile miglioramento delle condizioni atmosferiche potrebbe subentrare soltanto da lunedì 14, quando l'anticiclone delle Azzorre tenterebbe di distendersi verso l'Italia ad iniziare dai settori occidentali. Questa previsione tuttavia risulta ancora molto incerta.

Previsione in aggiornamento con nuove mappe e commenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.17: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

rallentamento

Traffico intenso causa traffico vacanziero nel tratto compreso tra 631 m dopo Svincolo Villa Grazia..…

h 22.05: A27 Mestre-Belluno

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A57 Torino-Trieste/Raccordo Per Tessera e Pian Di Ved..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum