Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allerta meteo della Protezione Civile: intensa ondata di freddo con nevicate al centro-sud

In primo piano - 14 Gennaio 2021, ore 19.14

Un'irruzione di aria artica interesserà l'Italia apportando da domani un brusco calo delle temperature e nevicate fino a bassa quota, specialmente sulle regioni tirreniche.
La Protezione Civile ha emesso un'allerta meteo, che riportiamo di seguito:

Maltempo: neve al Centro-Sud fino a quote collinari

Allerta gialla in tre regioni 
L`intenso flusso di masse d`aria di origine polare, proveniente dall`Europa centro-orientale, determinerà da questa notte un rapido peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni centro-meridionali italiane, con precipitazioni sparse e localmente intense; a causa della concomitante diminuzione delle temperature, le precipitazioni risulteranno a carattere nevoso fino a quote collinari, con locali sconfinamenti a quote anche inferiori, interessando in particolar modo le regioni tirreniche meridionali.
L`avviso prevede dalle prime ore di domani, venerdì 15 gennaio, nevicate fino a quote collinari, con sconfinamenti fino a quote di 300 metri, su Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con accumuli generalmente deboli, fino a localmente moderati. Inoltre su Basilicata e Calabria si prevedono, a partire dalla mattinata di domani, nevicate fino a quote di 800 metri, in calo nel pomeriggio fino a quote di 400-600 metri, con accumuli moderati o localmente abbondanti.
Sulla base dei fenomeni meteo in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, venerdì 15 gennaio, allerta gialla in Calabria, su gran parte della Sicilia e su settori della Basilicata.

Previsioni meteo Venerdì 15 Gennaio 2021
Precipitazioni:
- sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia centro-settentrionale, Calabria, Basilicata occidentale e Campania meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, in particolare sulla Calabria tirrenica;
- da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sul resto di Sicilia, Basilicata e Campania, sui settori occidentali della Puglia, su Molise, Abruzzo, Lazio, Umbria occidentale e meridionale, Sardegna, Toscana, Emilia-Romagna occidentale, Liguria, basso Piemonte e sulle Alpi di Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: a tutte le quote sui settori alpini, su basso Piemonte ed Emilia, con apporti deboli o localmente moderati; sopra i 300-500 m su Toscana, Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise, con apporti generalmente deboli; sopra i 600-800 m, in abbassamento fino a 300-500 m dal pomeriggio, su Campania, Basilicata e Calabria, con apporti da moderati a localmente abbondanti; sopra 800-1000 m sulla Sicilia, con apporti da deboli a moderati. Dal pomeriggio, attenuazione dei fenomeni sulle regioni del Centro-nord.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale calo al Settentrione, con valori minimi bassi o molto bassi.
Venti: da forti a burrasca nord-occidentali su Sardegna, Sicilia occidentale e meridionale; localmente forti settentrionali sulle regioni centro-meridionali penissulari e su Liguria ed alto Adriatico.
Mari: da agitati a molto agitati il Mare e il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia; localmente agitato il Tirreno meridionale, molto mossi tutti i restanti bacini, con moto ondoso in attenuazione sull'Adriatico centro-settentrionale.
 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum