Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Caldo e sole: come influenzano le nostre giornate?

Non è sempre facile convivere con il caldo.

In primo piano - 5 Agosto 2011, ore 13.39

Il caldo spesso gioca brutti scherzi alla nostra salute e può riservare problemi quando diviene afoso: le coliche epatiche sono in agguato; si sentirà a disagio anche chi soffre di colite, gastroduodenite o difficoltà digestive.

Bisogna bere molto: sembra ormai un Comandamento ma è la cosa più importante. La cosa non vi garba? Allora attenti alla tachicardia, ai crampi muscolari e alla disidratazione. Almeno mangiatevi una bella fetta d'anguria! Davvero idiota la riflessione: "meno bevo, meno sudo".

Forse molti non sanno che l'esposizione al sole statica e oseremmo quasi sadica dalle 13 alle 15 può provocare una brutta infiammazione alle vie urinarie che talvolta degenera anche in infezione. Inutile dire dopo una giornata passata a rosolarsi: "che mal di testa e che nausea", la colpa sarà solo vostra. Gli ombrelloni non sono stati inventati per fare coreografia.

Chi soffre di disturbi cardiovascolari durante le fasi più calde sarà favorito: il caldo è vasodilatatore e la circolazione del sangue ne trarrà giovamento. La cura del sole, fatta in giornate asciutte e leggermente ventilate, può far bene a chi soffre di acne ed è un vero toccasana per la psoriasi, il sole invece è nocivo per la couperose.

Le giornate luminose fanno bene ai depressi e agli ipocondriaci: dunque il sole mette di buon umore. Arriva un fronte temporalesco? Tornano i nostri malanni. Non stiamo parlando solo del callo della nonna, ma anche dell'aggravamento di alcune malattie croniche o infiammatorie.

Un sollievo si ha solo quando la perturbazione è passata e al suo posto ritroviamo un bel promontorio anticiclonico che tende a rafforzarsi. In questo modo i nostri problemi, più o meno gravi, tenderannno ad attenuarsi. Chi soffre di coronarie e gli ipertesi devono evitare di prendere il sole nelle ore più calde. Il caldo umido fa male anche a chi soffre di artrosi, contrariamente a quanto si crede.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.09: SS21 Della Maddalena

blocco

Tratto chiuso causa mezzo pesante incidentato nel tratto compreso tra Incrocio Gaiola (Km. 6,6) e I..…

h 12.09: A9 Lainate-Chiasso

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Monte Olimpino (Km. 39,4) e Ba..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum