00:00 12 Ottobre 2020

TEMPORALI: dove saranno più probabili fino a giovedì 15 ottobre?

L'autunno avanza e i temporali tendono a concentrarsi soprattutto al centro e al sud.

 

I temporali lasceranno le pianure del nord e le Alpi per concetrarsi soprattutto sul mare. E’ il chiaro segnale che la stagione è cambiata e che l’autunno è ormai tra noi. 

Le correnti molto fresche che ci interesseranno nei prossimi giorni obbligheranno i fenomeni temporaleschi a "nutrirsi" del caldo ancora presente nelle acque del Mare Nostrum ed avranno quindi matrice esclusivamente marittima. 

La mappa mostra le precipitazioni convettive (ovvero temporalesche) previste in Italia fiino a giovedi 15 ottobre: 

Al nord, se si eccettua una bassa probabilità di temporali sul Mar Ligure e l’alto Adriatico, l’attività temporalesca sarà assente. 

Su tutte le altre regioni lampi e tuoni saranno presenti in quantità variabili; tra la Sardegna, il Tirreno e il medio Adriatico la probabilità, ad esempio, sarà medio-alta. 

Avremo invece una probabilita alta di avere temporali sul Salento e sulla Calabria Tirrenica, dove è presente il colore tendente al rosso sulla mappa. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

 

Autore : Paolo Bonino