00:00 24 Gennaio 2023

Da VENERDI nuova ONDATA di FREDDO sull’Italia!

Temperatura in diminuzione nella seconda parte della settimana per l'arrivo di aria fredda dai quadranti settentrionali.

 

L’allentamento delle condizioni di maltempo che abbiamo avuto nelle ultime ore coinciderà con uno stemperamento delle temperature su tutta la nostra Penisola, specie al centro e al sud. Il quadro termometrico non presenterà comunque aumenti termici importanti, ma resterà arroccato su valori attorno alla media del periodo. Nella seconda parte della settimana, segnatamente nella giornata di venerdì, è prevista una nuova pulsazione fredda sull’Italia che interesserà soprattutto le regioni centro-settentrionali. 

La prima mappa mostra le temperature attese a 1500 metri nelle ore centrali della giornata di venerdi 27 gennaio: 

Alla medesima quota (1500 metri), sulle regioni settentrionali si prevedono isoterme comprese tra -5 e -7°. Al centro si andrà dai -5° delle aree interne e l’alto Adriatico fino ai -2° del basso Lazio e della Sardegna. Al sud si andrà invece dai -3° del Molise e gli 0/-1° della Sicilia e della Calabria. 

Queste invece sono le temperature attese al suolo per le prime ore di sabato 28 gennaio, attorno alle ore 7: 

Molto freddo al nord e nelle aree interne peninsulari con punte anche di -5 e -7° nelle conche appenniniche! Tra i -1 ed i -3° le temperature in Valpadana e valori ovviamente più elevati lungo le coste. Farà freddo anche nelle aree interne della Sardegna (-1°) e della Sicilia (tra 0 e 1°)

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

 

Autore : Paolo Bonino