Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo 15 giorni: prima decade di MAGGIO con molti TEMPORALI in Italia

Anche oggi confermiamo che vi sarà poco spazio alla stabilità nei primi 10 giorni di maggio, con situazioni temporalesche che si rinnoveranno sul nostro Paese.

Meteo 15 giorni - 27 Aprile 2022, ore 16.00

 

Più ci si allontana dall'inverno, più il tempo tende a movimentarsi in Italia, concedendo alla stabilità solo fugaci comparse. Può sembrare un paradosso, ma sono già diversi anni che la primavera inoltrata si presenta più instabile del dovuto, a scapito di una prima parte di stagione più soleggiata. Di conseguenza, non meravigliamoci troppo se il temporale verrà spesso a bussare alla nostra porta nelle prossime settimane, accompagnando rovesci anche consistenti e cali termici. 

Cosa succederà dal punto di vista sinottico in Italia tra qualche giorno? Iniziamo con il mostrarvi una mappa estrapolata dal modello americano, valida per venerdi 6 maggio: 

Notate la poderosa rimonta dell'alta pressione in Atlantico, che spingerà un cuneo fino quasi all'Islanda. Sul suo bordo orientale verrà prelevata aria fredda di diretta estrazione polare che, gettandosi nel Mediterraneo, darà origine a depressioni e maltempo stante il contrasto con le acque più calde del Mare Nostrum. 

In altre parole, questa sarà la probabilità di pioggia attesa in Italia per la medesima giornata, ovvero venerdi 6 maggio: 

Come vedete, avremo molte aree della Penisola, specie i rilievi e le aree interne, alle prese con una probabilità di pioggia ELEVATA. La medesima probabilità viene al momento giudicata più bassa solo sulle estreme regioni meridionali e la Sicilia, che risentiranno forse del fiato caldo proveniente dal nord Africa. 

Volgendo lo sguardo ancora oltre ed arrivando a martedi 10 maggio, notiamo come la situazione non cambierà molto: 

Da notare la posizione alquanto anomala dell'alta pressione e la grossa lacuna barica che interesserà quasi tutta l'Europa centrale e parte dell'Italia, specie il nord e il centro. Con questa situazione, l'opzione "bello stabile" sarà praticamente impossibile in favore di una variabilità perturbata da rovesci e temporali, in un contesto non caldo, quantomeno al nord e al centro. 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum