Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modelli concordi: da metà mese intensi affondi atlantici nel Mediterraneo

In primo piano - 6 Ottobre 2022, ore 15.30

Il ritorno delle nubi e delle piogge diventa via via sempre più probabile. L'ottobrata, che ci accompagna da inizio mese, proseguirà ancora per qualche giorno prima di lasciar spazio a correnti sempre più instabili atlantiche. 

Il primo assaggio di un severo peggioramento potrebbe manifestarsi ad inizio prossima settimana, quando un piccolo ciclone potrebbe crear forti temporali al sud e sulle isole maggiori (ne abbiamo ben parlato in questo articolo). 

Dopo questo guasto non tornerà l'anticiclone, bensì sono previsti nuovi affondi instabili da ovest via via sempre più marcati e intensi. Da metà mese diventa sempre più probabile la discesa di una vasta saccatura nord atlantica sull'Europa centrale ed il Mediterraneo, dove creerebbe intensi contrasti e piogge diffuse. 

Questo peggioramento di metà ottobre è condiviso da entrambi i principali modelli matematici. Sia GFS che ECMWF propendono per un intenso peggioramento soprattutto al nord e sul lato tirrenico. Eloquenti le precipitazioni totali previste dal modello GFS fino al 18 ottobre:


Autore : Raffaele Laricchia

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum