Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Altra giornata di gran caldo, ma nel week-end qualche refolo fresco ci farà tirare il fiato

Alta pressione sempre protagonista sul Mediterraneo e sull'Italia. Per oggi ci aspettiamo la giornata più calda, con punte massime a sfiorare i 40 gradi su diverse zone interne del sud e delle Isole Maggiori. Nel fine settimana temporaneo allentamento della calura, più netto al nord ma avvertibile anche sul resto del Paese.

Prima pagina - 16 Luglio 2010, ore 07.16

AVVENNE IN QUESTI GIORNI: 16 Luglio 1970 a Venezia si registrano +10,2°C. 17 Luglio 1841, Firenze raggiunge +38,8°C. 18 Luglio 2000: –0,6°C a Villanova Strisaili in Sardegna, viene registrato un valore minimo di ben –0,6°C, con gelate in Luglio sulle zone interne dell’Isola!

SITUAZIONE: una struttura di alta pressione ben alimentata da aria calda subtropicale con parziale contributo continentale nord-africano stende il suo ampio promontorio sul Mediterraneo. Sulle Isole Britannche ruota invece un ampia circolazione depressionaria che tra sabato e domenica sfiorerà le nostre regioni settentrionali con la coda di un sistema frontale corazzato da temporali.

EVOLUZIONE: lunedì aria meno calda affluirà sull'Italia dai quadranti settentrionali, permettendo una parziale e temporanea attenuazione del caldo. Caldo che però si ripresenterà da martedì, insistendo in particolare al centro-sud ancora per alcuni giorni.

FINE MESE: dopo il 21-23 di luglio pare possibile un generale cedimento del diaframma anticiclonico con infiltrazioni fresche e instabili che riusciranno a penetrare almeno parzialmente anche sull'Italia, generando condizioni ottimali per una generale rinfrescata.

CALDO: raggiungerà oggi il suo apice stagionale, almeno finora, con punte a sfiorare i 40 gradi nelle zone interne e pianeggianti di Puglia, Sicilia e Sardegna.

OGGI: gran sole su tutto il Paese. Modesti anche i consueti annuvolamenti pomeridiani sulle Alpi, praticamente assenti in Appennino. Caldo intenso, con punte massime che sfioreranno i 40 gradi su diverse zone interne del sud e delle Isole. Inibite in parte anche le brezze costiere. Zero termico oltre i 4500 metri sull Alpi.

DOMANI: passaggio temporalesco al settentrione, da ovest verso est, seguito da venti di Foehn al nord-ovest in serata. Qualche banco nuvoloso in transito temporaneo anche a centro, ma con fenomeni poco probabili. Soleggiato altrove. Ancora molto caldo al centro-sud, meno al settentrione.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.52: SS113 Settentrionale Sicula

incidente

Incidente a 2,264 km prima di Incrocio Villa Grazia A29 Palermo-Mazara Del Vallo (Km. 288,4) in e..…

h 08.51: Roma Via Mocenigo

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Via Candia e Via Sebastiano Veniero…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum