Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: Pasqua e Pasquetta le giornate migliori su molte regioni

Passaggio perturbato al nord giovedì, poi anche al centro e sulla Campania tra venerdì e sabato. Domenica di Pasqua con più sole, tranne sul basso Tirreno, Pasquetta un po' uggiosa al nord-ovest, soleggiata altrove. Sbalzi termici.

La sfera di cristallo - 27 Marzo 2018, ore 15.22

Il tempo rimarrà spiccatamente variabile ancora per diversi giorni. Al nord e sul Tirreno spesso si avranno le condizioni più compromesse e in generale non mancheranno sbalzi termici, sia pure in un contesto ormai votato alla mitezza.

Una prima perturbazione è prevista in transito sul settentrione e sull'alta Toscana nella giornata di giovedì 28 marzo con annesse precipitazioni sparse e anche i primi possibili colpi di tuono in pianura, oltre alla ricomparsa della neve dalle quote medie sul settore alpino.

Tra venerdì e sabato transiteranno due altri corpi nuvolosi sulla Penisola, più attivi al nord e sul Tirreno, mentre risulteranno scarsi i fenomeni sul medio Adriatico, il meridione e l'Emilia-Romagna, a causa della schermatura operata dall'Appennino.

La neve tornerà ad imbiancare Alpi ed Appennino centro-settentrionale, localmente anche al di sotto dei 1000m con moderato calo delle temperature.

Domenica di Pasqua le correnti torneranno a mostrarsi nord-occidentali, favorendo un miglioramento quasi ovunque, salvo sul basso Tirreno, dove a causa dell'effetto stau, non mancheranno addensamenti tra Calabria e nord Sicilia. Le temperature caleranno al sud, saliranno nei valori massimi altrove.

Anche per la Pasquetta inizialmente le condizioni risulteranno buone ovunque, ma nel corso della giornata giungeranno annuvolamenti tra Liguria e regioni di nord-ovest, prodromo del peggioramento che interverrà martedì al nord, accompagnato da deboli precipitazioni sparse. Al centro e al sud in questo caso non si riscontreranno fenomeni, bensì un richiamo di correnti nettamente più miti che favoriranno un rialzo delle temperature.

SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 3 APRILE:
mercoledì 28 marzo: giornata variabile, pochi i fenomeni rilevanti, se non qualche piovasco a ridosso dei rilievi del nord e lungo le zone interne della Liguria e delle regioni centrali tirreniche, clima mite, primaverile.

giovedì 29 marzo: moderato peggioramento al nord con piogge e rovesci, anche a sfondo temporalesco, specie su alte pianure, Liguria e rilievi alpini, dove assumeranno carattere nevoso mediamente oltre i 1300m. Sporadici i fenomeni su basse pianure ed Emilia-Romagna. Al centro nubi su Toscana ed Umbria ma senza fenomeni, solo velato altrove, al sud bel tempo. Temperature in aumento al sud, invariate al centro, in calo al nord.

venerdì 30 marzo: nuova perturbazione con piogge e rovesci al nord e lungo le regioni centrali tirreniche, inclusa anche la Campania, sporadici i fenomeni su bassa Valpadana ed Emilia-Romagna; limite della neve in rialzo da 1300 a 1600m, poi in calo nella notte su sabato sin sotto i 1000m sulle Alpi. Sul resto d'Italia da poco ad irregolarmente nuvoloso ma con scarso rischio di precipitazioni. Temperature in calo nelle aree soggette a precipitazioni.

sabato 31 marzo: tempo instabile sull'insieme del Paese ma soprattutto al nord-est e lungo le regioni centrali tirreniche e la Campania con rovesci sparsi, anche temporaleschi, rovesci di neve nelle Alpi oltre i 1000-1300m a seconda dei settori, fenomeni più sporadici sul resto del sud e sul medio Adriatico, miglioramento in giornata a partire da ovest. Temperature in calo, tranne all'estremo sud.
Ventoso quasi ovunque!

domenica 1° aprile: Pasqua con il sole sull'insieme del Paese, ma con incertezze mattutine sul basso Tirreno, ove potranno verificarsi piovaschi sparsi tra Calabria, Eolie e nord Sicilia, schiarite anche qui nel pomeriggio. Temperature in calo ovunque nei valori minimi, in calo le massime all'estremo sud, in aumento altrove.

lunedì 2 aprile: Pasquetta con il sole in mattinata ma con nubi in rapido aumento in giornata sulla Liguria e poi su tutto il nord-ovest ma con fenomeni molto scarsi o assenti, ancora bel tempo altrove. Clima mite nelle ore diurne.

martedì 3 aprile: nuove piogge al nord-ovest, alta Toscana, poi nuvolaglia e qualche pioggia anche al nord-est, solo nubi sparse su resto del centro e Sardegna, bel tempo e clima molto mite al sud.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.52: A13 Bologna-Padova

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Bologna Arcoveggio-Raccordo Per La Tangenziale (Km. 0,6) e..…

h 03.59: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 13,116 km prima di Area di servizio Lamezia (Km. 317,4) in direz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum