Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME: tutta la NEVE in arrivo...

Aggiornamento in base alla nuova corsa del modello americano.

In primo piano - 23 Dicembre 2014, ore 13.25

-L'ultima corsa del modello americano conferma le precipitazioni nevose in arrivo tra Marche, Abruzzo, Molise, Lucania sino a quote collinari, ma localmente anche a quote inferiori (ma non sul mare) tra Santo Stefano e le prime ore di sabato 27 dicembre. La neve potrebbe cadere naturalmente anche nelle aree cittadine, come a L'Aquila, Campobasso e Potenza. Possibili nevicate anche sul Gargano. Nel corso di sabato tendenza a miglioramento.

-L'ultima corsa del modello americano conferma anche le precipitazioni nevose in arrivo al nord nella giornata di domenica, proponendo una maggiore estensione dei fenomeni nevosi a quasi tutto il settentrione, tranne forse il Friuli orientale. Nelle prime ore del mattino la neve potrà insomma cadere da Torino a Padova, coinvolgendo anche l'Emilia, neve debole attesa anche nel fondovalle dell'Adige sino al confine di Stato, tempo asciutto o pioggia sulla Romagna. Sempre domenica mattina possibili nevicate anche su Garfagnana, Apuane, Pistoiese in Toscana.

-Nel pomeriggio di domenica il modello prevede la trasformazione della neve in pioggia su pianura veneta, est Lombardia, Emilia orientale, un'attenuazione dei fenomeni sul Piemonte, ancora neve abbondante tra ovest Lombardia, specie Pavese e Appennino ligure. Neve sull'Appennino centrale oltre i 700-800m, specie su vallate interne della Toscana, Umbria e Lazio, ma con limite più basso nelle vallate con microclima particolarmente freddo. 

-Nella serata di domenica migliora sul Piemonte, fine delle nevicate o delle piogge in Lombardia e sulla Liguria, pioggia sulla Romagna, neve bagnata sull'Emilia sino in pianura con importanti accumuli in Appennino oltre i 500m. Pioggia sul Triveneto con limite della neve in rialzo a 500-600m.

-Lunedì 29 maltempo al centro-sud con neve in Appennino in media oltre gli 800-900m, ma di nuovo con limite in calo sull'Appennino centrale in giornata. Migliora al nord.

-Perchè la neve potrebbe trasformarsi in pioggia sulle pianure del nord? Lo spieghiamo tra poco nella rubrica della "Sfera di Cristallo"...


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum