Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: verso un break al grande caldo sotto Ferragosto

Importante perturbazione preventivata dal modello europeo poco prima di FERRAGOSTO. Vediamo nel dettaglio che cosa potrebbe accadere.

In primo piano - 9 Agosto 2018, ore 10.20

Questa mattina il modello europeo sembra avere le idee molto chiare circa il destino della circolazione atmosferica sotto Ferragosto; approfittando dell'anticiclone indebolito, un sistema perturbato più organizzato riuscirebbe a far breccia sul Mediterraneo a partire da lunedì 13, coinvolgendo dapprima le regioni settentrionali, poi anche quelle centrali, tra martedì 14 e mercoledì 15, giorno di Ferragosto. A livello sinottico vi sono delle differenze sostanziali con quello che viene previsto dalla controparte americana, la quale propone un affondo assai meno incisivo. Questo aggiornamento del modello europeo propone invece una frenata del getto in corrispondenza della Francia e del Golfo di Biscaglia, dal canto suo la spinta offerta dall'alta pressione delle Azzorre, favorirebbe l'isolamento del minimo ciclonico in quota a cavallo tra il sud della Francia ed il Golfo del Leone entro le prime ore di martedì 14 agosto. 

Su queste basi poggerebbe un intenso passaggio temporalesco in previsione tra martedì e mercoledì prossimo sulle regioni del nord e su parte del centro Italia. Martedì mattina i fenomeni sarebbero concentrati soprattutto sull'angolo nord-ovest, in progressione verso le regioni di nord-est ed il centro Italia nella notte successiva tra martedì e mercoledì. 

L'evoluzione prevista nel post Ferragosto, lascia spazio a molte interpretazioni e probabilmente sarà suscettibile di variazioni ancora molto importanti. I modelli sono ancora lontani dall'aver trovato una soluzione definitiva. Secondo QUESTO aggiornamento, tra giovedì e venerdì prossimo la nostra depressione ormai ridotta ad un semplice "cut-off", un minimo chiuso di bassa pressione, sprofonderebbe verso le regioni di Mezzogiorno, portandovi anche qui nuovi temporali. Le temperature segnerebbero ovunque una flessione rispetto ai valori attuali di grande caldo. 

A lungo termine la circolazione riprenderebbe nei binari di un'estate più moderata e gradevole. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum